Romina Power pubblica i suoi uomini ideali, si è dimenticato di Albano Carrisi?

Non ha bisogno di certo più presentazioni, Romina Power è sempre stata una cantante e donna amata dal pubblico, sia per via del suo lavoro ma soprattutto per la sua storia d’amore con Albano Carrisi. Poche ore fa Romina Power ha pubblicato sul suo profilo Social delle immagini degli uomini del passato. Vediamo nel dettaglio A cosa si riferisce.

Romina Power ha una grandissima attitudine verso la musica del cinema, per molti anni è stata la moglie di Albano Carrisi, il loro amore ha fatto letteralmente impazzire milioni di Italiani. Romina Power quando aveva 9 anni assiste la morte del padre, la mamma insieme al ristorante della famiglia decide di trasferirsi con il nuovo compagno in Italia, da quel giorno per Romina Power inizia è successo.

Nel 1969 e Romina Power riconosce Albano arrisi il cantante di Cellino San Marco che la porterà con lei a duettare tu tantissimi palcoscenici di tutto il mondo. I due vivono un amore da favola, una storia che appassiona milioni di persone in tutto il mondo, è ancora oggi molti ricordano il loro affiatamento sia sul palco e nella vita reale, si sposano nel 1970 e avranno quattro figli, per loro il rapporto comincia ad inclinarsi quando la figlia Ylenia Carrisi in un viaggio a New Orleans compare il nulla. Anni dopo arriva inesorabilmente la loro separazione.

In un intervista Romina Power e ha dichiarato che l’amore verso Albano Carrisi non è mai finito, infatti nel 2013 ritornano insieme, ma, purtroppo per i fan solamente per cantare, nel corso di un’esibizione si lasciano andare e si baciano, in quel momento i tantissimi Fan della coppia credono in una loro riunione.

Ma tra i due, successivamente, sembra che ci sia solo rispetto e tanti bei ricordi.

Ma Romina sembra aver ben chiare le idee sugli uomini tanto da postare sui suoi social una foto che ha fatto chiacchierare molto: le star del cinema Hollywoodiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *