Intrattenimento

Rosario Gonzalez Flores chi è

Nome: Rosario Gonzalez Flores
Nascita: 4 novembre 1963
Località: Madrid, Spagna

Lola Flores sbavò quando parlò del più giovane dei loro figli. Fuoco puro, con razza e casta d’artista. Rosarillo, iniziato così ad essere conosciuto dal mondo dello spettacolo, si distinse giovanissimo. All’età di dodici anni, ha già osato mettersi davanti alla macchina da presa di Antonio Giménez Rico per girare un piccolo ruolo in Al fin solos pero… Dopo questa prima esperienza, e mentre vedeva crescere sua sorella, Lolita, e il suo piccolo occhio su come artisti molto diversi da destra, Antonio, ha continuato a prepararsi coscienziosamente per diventare degnofiglia dei suoi genitori. Per artista.

Nel 1984, poco più che ventenne, registra il suo primo album, Vuela de noche. In questo album si poteva già intravedere il suo genio (infatti diverse canzoni sono state composte da lei); ma i critici non sono stati molto amichevoli e il pubblico non ha risposto come avrebbe voluto. Non era scoraggiato. Tornò tra le braccia del cinema e oggi interpretò un film cult, Colegas, insieme ad Antonio ed Enrique San Francisco (a quel tempo legati sentimentalmente a lei). Ha proseguito tra celluloide e backstage teatrale, abbinando il suo lavoro a sporadiche apparizioni in televisione.

Come cantante, ha finalmente trovato luce sulla strada dopo che il suo De Ley è stato lanciato sul mercato .I temi più belli di quest’opera sono stati firmati da suo fratello Antonio. Mezzo milione di copie vendute garantiscono la qualità di questo disco, innovativo e audace. Poi sarebbe uscito un nuovo album, Siento. Tra questa Bosanova, rumba e funky Siento , e il suo lavoro successivo, Much to live (1996), l’artista ha dovuto affrontare un doppio colpo vitale che l’ha spezzata dentro: Lola Flores, sua madre, e suo fratello Antonio sono morti in un intervallo di solo 15 giorni ( La Faraona morì il 16 maggio 1995 e suo fratello il 30 dello stesso mese).

Con molto da viveree senza la voglia di voltarsi indietro, nel 1996 Rosario visse un’esperienza unica che riuscì, in parte, ad alleviare il dolore. Sua figlia è nata il 3 ottobre 1996, il risultato della sua relazione con Carlos Orellana.

Con questo nuovo look, quello della maternità e della voglia di continuare a vivere, Rosario Flores ha regalato ancora una volta a migliaia di fan quelle vivaci esibizioni live che passano inesorabili da una parte all’altra del palco. Playing Madness è uscito nel 1999 e nel 2001 Many Flowers. Inoltre, non ha perso tempo e quella che era la più piccola dei Flores è diventata niente meno che una ragazza Almodóvar … e un torero: parlale …


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *