stefania orlando
Intrattenimento

Stefania Orlando chi è: età, carriera, matrimonio, marito, Instagram, Tommaso Zorzi e Vita Privata

Stefania Orlando è una conduttrice e showgirl oltre che un volto noto delle televisioni italiana. Attualmente è una concorrente del Grande Fratello vip 20 condotto da Alfonso Signorini. Ma cosa sappiamo di lei e della sua vita privata e di quelli che sono stati i suoi più grandi successi?

Stefania Orlando chi è

Stefania Orlando Nasce il 23 dicembre 1966 sotto il segno dello scorpione a Roma. È alta all’incirca 177 cm e pesa 67 kg. La madre Biagina pare fosse originaria della Puglia ed è anche lei del segno dello scorpione. Il padre è un noto giudice, avvocato e professore universitario. La showgirl non è figlia unica, ma ha un fratello al quale pare sia molto negata. Riguardo la sua vita infanzia in realtà non abbiamo molte informazioni, ma sembra che una volta raggiunta la maggiore età, abbia deciso di lasciare la terra d’origine per andare a convivere con il primo fidanzato.

Carriera

Prima ancora che diventasse una donna di grande successo nel mondo dello spettacolo, Stefania pare abbia iniziato a lavorare come modella e come agente immobiliare per non gravare sulle spalle dei genitori. È stata grazie alla sua bellezza che ha iniziato a farsi conoscere nel mondo della moda e poi è arrivato il grande successo. Nel 93 ha indossato le vesti di Valletta e si è esibita nel programma “Si o no?“. L’anno dopo ha debuttato in RAI come Valletta ufficiale nel programma Scommettiamo che? E’ comunque nel 1995 che ha avuto inizio la sua avventura come conduttrice televisiva conducendo il TG rosa fino alle 1996. Ha partecipato anche allo spettacolo Il boom ed ha condotto I fatti vostri su Rai 2 fino al 2003. Dal 1998 fino al 2001 ha condotto il Lotto alle 8 e la maratona di solidarietà Telethon. Nel 2002 ha condotto invece la finalissima di lotteria-italia e l’anno successivo Piazza Grande. Nel 2006 è comparsa nella fiction Don Matteo con protagonista Terence Hill e nel 2011 torna in TV come ospite fissa di Uno Mattina in famiglia. Stefania Orlando è stata anche una cantante ed è stato nel 2005 che è entrata nel gruppo Sex Machine band pubblicando nel 2007 il primo singolo da solista intitolato Sotto la luna. Il 6 novembre 2020 è uscito il nuovo singolo di Stefania, intitolato Babilonia realizzato insieme al marito Simone Gianlorenzi.

Vita privata

Dal 2008 è legata al musicista Simone Gianlorenzi con cui è convolata a nozze soltanto lo scorso anno con un matrimonio da favola sulla spiaggia . I due hanno ben 11 anni di età di differenza e vivono a Roma. Stefania in  passato ha avuto una storia con il collega Andrea Roncato, con il quale si è unita in matrimonio nel 1997.

Una casa che vi ha tenuto compagnia per cinque lunghi mesi (un vero e proprio record televisivo) e che per tanto tempo ha rappresentato un punto di riferimento importante della mia quotidianità. Che impresa! Credetemi, mai avrei pensato di poter vivere tante emozioni. Per me sulla carta era tutta una novità. Nella mia vita sono stato tante cose: prima insegnante e in cattedra ho affinato la tecnica del racconto. Poi giornalista e lì ho dato sfogo alla mia innata curiosità. Poi alla radio ho imparato a dare ritmo ai miei discorsi, che si facevano via via più strutturati grazie al mio ruolo di opinionista nei vari contenitori televisivi. Come scrittore mi sono specializzato nell’approfondimento dei caratteri dei personaggi che prendevano forma sotto la mia penna. E da regista ho cercato di tradurre in immagini concrete delle emozioni, in modo che arrivassero senza filtri in teatro. Dico tutto questo perché, quando mi sono trovato a condurre per la prima volta in prima serata un programma importante come il Grande fratello Vip su Canale 5, ero sicuro che avrei attinto da tutta la mia esperienza professionale e, a conti fatti, ha funzionato. Certo, mai avrei immaginato che, debuttando nel ruolo di conduttore a 55 anni suonati, avrei presentato in cinque mesi più prime serate io della Carrà in un anno ai suoi tempi d’oro. E questa cosa mi fa molto sorridere. Però se mi sono appassionato nel raccontare la storia travagliata di Rosalinda, se ho indagato nelle pieghe del rapporto tra Pierpaolo ed Elisabetta o in quelle tra Andrea Zenga e suo padre Walter, se ho imparato a strutturare un racconto anche complesso nel minutaggio tassativo di un blocco televisivo sono grato al mio passato. Questo per dire che siamo solo frutto dell’esperienza e che nella vita raccogliamo sempre i frutti di ciò che abbiamo seminato. Quanto alle emozioni che ho vissuto, alle difficoltà e alle lotte quotidiane che ho imparato ad affrontare, le tengo per me. Avrei tanto da raccontare anche sulla piccolezza dell’animo umano, sulla miseria di chi si anima solo grazie alle sue invidie e ai suoi personali rancori, ma lascio perdere, pur non dimenticando. Perché fa bene riflettere anche sulle meschinità altrui e ne usciamo sempre con un gran sollievo. Perché, a conti fatti, vivere con pienezza è sempre più importante che osservare con aridità la vita degli altri. Alla prossima!


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *