Wess Johnson: chi era il padre di Deborah, origini, musica, carriera, vita privata

Deborah Johnson è una nota cantante e corista italiana, figlia d’arte visto che il padre era il noto Wess. Quest’ultimo è stato un grande cantante e bassista statunitense naturalizzato italiano. Ma cosa conosciamo in realtà di quest’ultimo e come è morto? Ripercorriamo la vita di un grande artista che ancora oggi è ricordato con tanto affetto.

Deborah Johnson, chi era il padre Wess

In realtà il suo vero nome era Wesley Johnson, ma è stato da sempre conosciuto semplicemente come Wess. Era nato a winston-salem il 13 agosto 1945 ed è morto sempre nella stessa località il 21 settembre 2009. È stato un cantante ed un bassista statunitense ma naturalizzato in Italia. Da ragazzino ha vissuto a New York e proprio lì si è formato musicalmente. Tante esperienze musicali che ha avuto nel suo paese e poi anche in Europa perlopiù per quanto riguarda il campo della musica pop.

Carriera di Wess Johnson

Negli anni 60 è stato il Battista del complesso di Rocky Roberts The Airedales, dove è stato anche arrangiatore e cantante. Nel 1996 è stato scoperto poi da Renzo Arbore e da Boncompagni e Wess e il socio arrivarono in Italia e portarono per primi il ritmi ed Blues. Si sono fatti conoscere inizialmente con il brano T-Bird, sigla del programma radiofonico Bandiera gialla e poi ancora Stasera mi butto. Nel 1967 poi per via di alcuni dissidi con il leader, il gruppo si separò da Rocky Roberts.

Wess è diventato il cantante solista debuttando anche con una sua versione di Senza Luce, una cover di A whiter shade of Pale dei Procol Harum. Sempre nello stesso anno poi ha inciso il suo primo album come solista intitolato The Sound of Soul e pare che contenesse anche una versione di Chapel of Dreams ed una cover di Where did our Love go delle Supremes. Nel mese di novembre dello stesso anno, poi, è stata pubblicata una versione di Chapel of Dreams ovviamente in italiano, che prende il nome di I miei giorni felici.

Vita privata e morte

Era il fratello di un altro cantante, ovvero Orlando Johnson. Ha avuto due figlie, ovvero Romina e Deborah, che hanno ereditato da lui la passione per la musica. Nel gruppo degli Airedales, suonava la batteria il fratello Marvin Johnson. Il cantante e artista, purtroppo, è morto improvvisamente il 21 settembre 2009 in seguito ad una grave crisi asmatica presso l’ospedale di Winston, nella Carolina del Nord, che è stata la sua città natale. Quando è morto aveva 64 anni.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *