Accende il barbecue con l’alcol, muore a Casoria Filippo Marzatico, aveva 20 anni

23

Un giovane è morto ieri sera a Casoria dopo essere rimasto ustionato su tutto il corpo mentre tentava di accendere un barbecue con l’alcol, secondo quanto riferiscono fonti dei Carabinieri. Il corpo della vittima è stato restituito alla famiglia. Filippo Marzatico, un ventenne di Napoli molto conosciuto in città, è morto a causa di complicazioni cliniche, hanno detto i Carabinieri.

Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il ragazzo si è accidentalmente dato fuoco quando ha cercato di accendere una griglia per il barbecue con l’alcol etilico. L’ospedale Cardarelli lo ha trasportato d’urgenza e gli ha salvato la vita. Tuttavia, inizialmente non si pensava che fosse in condizioni critiche.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.