Albano Carrisi: com’è morta la mamma Jolanda, che malattia aveva

Albano Carrisi lo conosciamo tutti per essere il cantante di Cellino San Marco, un uomo legato alle sue origini. Proviene da una famiglia piuttosto umile e pare che da sempre sia stato legato alla sua mamma. La signora Jolanda Ottino purtroppo è venuta a mancare nel 2019 all’età di 96 anni ed è stato un duro colpo per tutta la famiglia Carrisi. E’ stato un duro colpo per il cantante di Cellino San Marco che ha perso la sua amata mamma Jolanda, che da sempre è stata un vero e proprio punto di riferimento per lui e per tutta la sua famiglia.

Albano Carrisi, la perdita della sua amata mamma Jolanda

Nella tenuta di Cellino, proprio dove si producono olio e vino, dopo la morte di Don Carmelo, era diventata un punto di riferimento per tutta la famiglia. Ha cresciuto i suoi figli e poi anche i suoi nipoti, i figli che Albano ha avuto da Romina e da Loredana Lecciso. Albano adorava la sua mamma e pare che le abbia anche dedicato il libro “Madre mia, l’origine del mio mondo“. Nel 2017 Albano ha voluto scrivere e dedicare un libro alla sua mamma Jolanda dove pare l’abbia raccontata a suo modo.

Il libro dedicato alla sua mamma

“Attraverso i suoi ricordi e quelli che mi faceva mio padre, ho ricostruito la sua vita e assomiglia veramente a un romanzo. Nata subito dopo la fine della prima guerra mondiale, in un mondo contadino quasi del tutto scomparso, rimase prestissimo orfana della mamma. La vita l’ha messa subito alla prova, portandole via la mamma che era ancora piccola. Subì le angherie della matrigna, crebbe imparando a fare la sarta, si innamorò di mio padre e, contravvenendo alle regole di famiglia che la volevano maritata dopo le sorelle, fuggì con lui per costruire il proprio destino. Poi le privazioni durante la seconda guerra mondiale, quando il marito era prigioniero in Germania, gli scontri con un figlio che voleva conquistare il mondo cantando, i viaggi attorno al mondo, l’orgoglio per i miei successi, le sofferenze che hanno segnato la nostra famiglia e che lei ha affrontato con silenzio e dignità inaudite. Sempre usando i valori come armi per difendere il bene”. Sembra che le condizioni di salute della donna fossero piuttosto precarie, ma si sarebbero aggravate ulteriormente ed improvvisamente, tanto che il 10 dicembre 2019 è venuta a mancare.

Leggi Anche  Albano e la sofferenza per la scomparsa di Ylenia: "Ho bevuto fino a stordirmi"

Il rapporto tra Romina e la suocera

La mamma di Albano era molto legata anche a ROmina Power che ha accolto nella sua vita proprio come una figlia. Quando Albano e Romina si sono conosciuti erano molto giovani. Il cantante l’ha portata in Puglia e l’ha presentata alla mamma Jolanda che ha iniziato sin da subito a volere bene a Romina. “Io ho un buonissimo rapporto con Romina Power, ha voluto così Cristo, l’essenziale è che stanno bene. Mio figlio ci ha sofferto e pure io, ma ora stiamo bene”. Queste erano state le parole della donna, rilasciate un pò di tempo fa. Anche Romina era molto legata alla suocera e lo testimonia anche il fatto che in questi due anni, la stessa abbia voluto dedicarle diversi post su Instagram.

Il grande cuore di Al Bano, a meta tra l’ex Romina e Loredana Lecciso

Ci vuol altro che un cuore che ha fatto le bizze per abbattere Al Bano, 78 anni, resistente come la natura rigogliosa di Cellino San Marco. Giusto per far capire di che pasta è fatto: nel 2016, dopo l’infarto, Carlo Conti gli manda un sms in ospedale, per sincerarsi stia meglio. Lui lo chiama e incomincia a cantargli al telefono un pezzo inventato al momento: “Non sono un uomo qualsiasi, ma un supereroe”.

Leggi Anche  Albano Carrisi: chi sono Jasmine e Bido, i figli avuti da Loredana Lecciso

Sta preparando il Concerto di Natale per la Rai, a Roma, per fortuna in un teatro a due passi dall’ospedale Santo Spirito: «Ho pensato a quanti colleghi, dal grande Pino Daniele a Lucio Dalla, a Mango, sono morti di infarto. Son salito lassù da San Pietro, che ci guarda dalla finestra di questo ospedale, e ho bussato alla sua porta: cosa vuoi, mi ha detto? Torna giù. E mi hanno rimandato indietro», racconta all’epoca al Corriere della Sera.

Ironico, come al solito, per la gioia dei fan e della sua famiglia allargata, che regge con piglio da patriarca, a dispetto di separazioni, lutti, litigi mediatici. Dall’ex moglie Romina Power, 29 anni di matrimonio, ha avuto 4 figli. La maggiore, Ylenia, è scomparsa in circostanze misteriose e Al Bano, giustamente, si scaglia sempre con vigore contro gli sciacalli che periodicamente cercano di guadagnare i loro 15 minuti di visibilità annunciando avvistamenti improbabili, li dolore per la perdita della figlia ha minato drasticamente l’unione tra lui e Romina, li ha poi portati su strade diverse, lastricate di ripicche e veleni.

L’animo di Al Bano, però, è teso all’armonia, al girotondo felliniano degli affetti di ieri e oggi. Tanto che lui e Romina hanno fatto pace, e molti li rivorrebbero addirittura insieme come coppia. Ma il cantante ha sempre smorzato le illusioni: «Ne ho le scatole piene di questa storia: la mia felicità è vedere questa armonia che si è creata nella nostra grande famiglia. Mi fa piacere per i miei figli, grandi e piccoli. Ma vi assicuro non c’è niente di più».

La compagna Loredana Lecciso, che gli ha dato altri due figli, Jamine e Al Bano junior, è al suo fianco ormai molto discreta da molti anni, senza lasciarlo mai. Romina, dal canto suo, poche ore dopo l’infarto dell’ex marito, pubblica su Instagram una foto in cui cantano insieme mentre si tengono per mano, corredata da un messaggio: “Ringrazio tutti per gli auguri di pronta guarigione ad Albano. Lui è forte. Si riprenderà presto!”. Lo considera ancora un pochino “suo”, forse.

Leggi Anche  Jasmine Carrisi deride papà Albano: il duro attacco di Roberto Alessi

Difficile dimenticare un uomo come Al Bano, l’ultimo dei Mohicani in fatto di maschile solidità granitica! Ma Loredana Lecciso è la donna della sua seconda parte di vita, e sa smorzare da sempre i molti gossip sull’ipotetico ritorno di fiamma tra il compagno e l’ex moglie: «Lei ha un umorismo diverso dal nostro», dice un giorno di Romina. Si discetta, all’epoca, attorno all’ultima uscita della Power da Massimo Giletti: «lo e Al Bano saremo marito e moglie per sempre», afferma a L’Arena, «l’ho capito al matrimonio di nostra figlia Cristel con Davor». E ancora: «Ho realizzato di essere ancora sposata con Al Bano, per la Chiesa lo sarò sempre. Non si scappa. E probabilmente saremo sposati per sempre. È difficile avere l’annullamento, ma poi chi lo vuole annullare? Resto la moglie di Al Bano».

Romina è una donna imprevedibile, figlia di due star di Hollywood come Tyrone Power e Linda Christian. Quando incontra Al Bano, viene dal jet set internazionale degli anni Sessanta, fatto anche di esperienze lontanissime dal mondo di Cellino San Marco, l’uso di droghe, ad esempio, che Al Bano non ha mai approvato. Nel cantante pugliese, la Power trova finalmente la pace e un amore solido, fino all’addio, 29 anni dopo. E Loredana Lecciso ha chiarito da tempo la situazione: «Al Bano è una persona credente e cattolica, sente molto il sentimento religioso, è nel suo Dna. Quando ha deciso di intraprendere un progetto familiare con me, con pulizia d’animo e libertà lo ha basato sull’amore. L’esperienza pregressa la riteneva terminata, altrimenti la sua nuova storia non avrebbe avuto inizio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *