Bambina di 9 anni trasportata d’urgenza in aereo a Roma: ha il Covid ed è in pericolo di vita

32

Un C130J dell’Aeronautica Militare ha scortato la bambina all’aeroporto di Fiumicino e l’ha trasportata all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, sede di Palidoro.

A causa di gravi problemi respiratori, una bambina di 9 anni affetta da Covid-19 versa in condizioni critiche. Pertanto, i funzionari dell’ospedale di Cagliari hanno richiesto un trasporto aereo d’emergenza a Roma, che è stato fornito da un C130J dell’Aeronautica Militare. La bambina è stata scortata all’aeroporto di Fiumicino e trasportata all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro, dove è stata curata immediatamente.

Nell’operazione è stato utilizzato un C-130J della 46ª brigata aerea di Pisa, un velivolo in grado di trasportare l’ambulanza in cui è stata trasportata la bambina, che è stata costantemente monitorata e assistita meccanicamente nella respirazione. Erano presenti anche operatori sanitari e la madre.

Secondo la nota dei militari, il velivolo è decollato dall’aeroporto di Pisa e ha volato verso l’aeroporto di Elmas (CA) su richiesta della Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, che fa capo alla 46ª Brigata Aerea di Pisa e svolge servizi di prontezza su chiamata. Completate tutte le procedure necessarie da parte dell’equipaggio militare, il velivolo è decollato dall’aeroporto di Pisa e si è diretto verso l’aeroporto di Elmas, dove il paziente è stato immediatamente trasferito sul velivolo per l’evacuazione d’urgenza.

Un’ambulanza ha trasportato immediatamente la bambina gravemente ferita dall’aeroporto di Fiumicino all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Palidoro per le cure del caso. La bambina è ancora in cura presso l’ospedale per ricevere le terapie necessarie.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.