Bimbo di 2 anni è grave: la mamma gli rovescia l’acqua bollente addosso mentre scola la pasta

100

Un bambino di due anni è rimasto gravemente ferito in un incidente domestico avvenuto oggi a Fiuggi, in provincia di Frosinone. Il bambino si è scottato quando l’acqua bollente è fuoriuscita da una pentola sul fornello.

I familiari hanno chiamato immediatamente i Vigili del Fuoco: l’ambulanza del 118 è arrivata sul posto e, vista la gravità della situazione, ha disposto l’invio di un elicottero. Il personale medico ha predisposto il trasferimento della bambina ustionata a bordo dell’elicottero: ha provveduto a trasportarla fino alla piazzola di atterraggio del mezzo e poi a trasferirla al Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Arrivato in ospedale, il bambino è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva con ustioni di secondo grado su gran parte del corpo. Secondo quanto ricostruito finora, poco dopo le 13 la madre, farmacista, stava scolando la pasta quando, forse per un gesto inaspettato del bambino che stava giocando in cucina, gli ha rovesciato addosso una pentola di acqua piena bollente.

La donna, che lavora alla farmacia Cataldi Carcano, appena ha capito la gravità della situazione ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono accorse anche le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica. Il piccolo sarebbe rimasto ustionato al volto, alle braccia e al torace: lotterebbe tra la vita e la morte e sarebbe ricoverato in prognosi riservata.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.