Carlotta, Serena e Giovanni Ossini: chi sono i figli del conduttore “Ero un papà geloso…”

Massimiliano Ossini lo conosciamo tutti per essere un noto presentatore il quale un po’ di tempo fa è stato ospite a Oggi è un altro giorno il programma di Serena Bortone. Nel corso di questa intervista pare che il presentatore abbia parlato tanto della sua famiglia e nello specifico dei suoi figli. Sembra proprio che la famiglia di Massimiliano sia formata dalla moglie, i tre figli ed anche un nipote.

Massimiliano Ossini, cosa sappiamo della sua famiglia

Il noto presentatore nel corso di un’intervista rilasciata nel salotto di Serena Bortone pare abbia parlato dei suoi figli e nello specifico di Carlotta e MelissaNon posso credere che abbiamo 16 e 17 anni, sono troppo cresciute. Ero un padre geloso, adesso che portano qualche amichetto a casa è una tragedia. Ma è bello, è l’adolescenza e si devono divertire. La grande ci ha abbandonato perché sta facendo il college in Inghilterra». Questo quanto dichiarato dal noto presentatore che ha così parlato delle figlie, anche se in realtà Massimiliano e Laura hanno avuto anche un terzo figlio di nome Giovanni.

I figli, l’amore per il nipote Salvatore che completa il quadro familiare

Ci sarebbe a completare il quadro familiare anche Salvatore ovvero il nipote di Massimiliano Ossini che ha cresciuto proprio come fosse suo figlio. «Ho cresciuto il figlio di mia sorella Francesca, più grande di me di quattro anni. Quando ho fatto il servizio militare è nato Salvatore, forse perché ho sofferto molto da piccolo gli sono stato vicino, con mio nipote ero estremamente attento. Sono stato il primo a cambiarlo ed a tenerlo in braccio. Lo considero mio figlio a tutti gli effetti». Massimiliano e la moglie sono sposati dal 2003 ed hanno avuto ben tre figli ovvero Carlotta di 16 anni, Melissa di 15 e Giovanni di 12.

Che padre è Massimiliano

Lui è un padre piuttosto premuroso ma si è detto anche piuttosto Severo. “Le figlie sono come gli aquiloni: insegnerai loro a volare, ma non voleranno il tuo volo. Insegnerai loro a sognare, ma non sogneranno il tuo sogno. Insegnerai loro a vivere, ma non vivranno la tua vita. Ma in ogni volo, in ogni sogno e in ogni vita rimarrà per sempre l’impronta dell’insegnamento ricevuto”. Questo quanto rivelato proprio dallo stesso in un post che ha diffuso su Instagram in occasione del natale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.