Conosciamo gli stipendi dei piloti di Formula 1 e non siamo sorpresi di nulla


Immagina di avere un lavoro in cui trascorri l’anno viaggiando per il mondo, guidando auto incredibili alla velocità che vuoi (per di più, il più velocemente possibile) sulle migliori piste che sono state progettate e, per di più, con uno stipendio milionario. Bene, questo è quello che stiamo cercando.

Il Daily Mirror ha fatto trapelare gli stipendi dei 20 piloti di Formula 1. E, sebbene i tempi siano cambiati e non raggiungano più il livello pre-crisi,i piloti della competizione più veloce del mondo hanno una paga annuale che, non so voi, ma non rifiuterei.

Ok, la Formula 1 non è più quella che era. La partenza di Fernando Alonso lo ha avvertito e il pubblico della 24 Ore di Le Mans lo ha confermato. Anche Lewis Hamilton sosteneva che la competizione era nell’età della pietra in termini di diffusione mondiale. Ma le cose stanno cambiando. Il concorso si è lanciato in una docuserie con Netflix volta a dargli quella rilevanza nella conversazione sociale che manca. La McLaren ha mostrato come immagina la F1 nel 2050. I piloti continuano a ricevere stipendi astronomici. E sono questi.

1. Lewis Hamilton ·

Squadra: Mercedes. Stipendio: 47 milioni di euro all’anno. F1 honours: 5 volte campione del mondo, 2 volte secondo classificato del mondo.

2. Sebastian Vettel
Squadra: Ferrari. Stipendio: 35,6 milioni di euro. Premi F1: 4 campionati del mondo, 3 secondi classificati del mondo, 3 trofei DHL Fast La
3. Daniele Ricciardo

Squadra: Renault. Stipendio: 31 milioni di euro. Daniel Ricciardo deve la sua presenza nella top 3 al suo recente contratto con il team Renault. E, da esso, gli stipendi scendono di un passo considerevole. Inoltre, se si fanno i conti, lo stipendio di Alexander Albon (l’ultimo della lista, ma il cui portafoglio non piange nemmeno di dolore) è 313 volte inferiore a quello di Lewis Hamilton. Tutto verrà, Alex.

4. Max Verstappen

Squadra: Red Bull. Stipendio: 11,67 milioni di euro.

5. Valtteri Bottas

Squadra: Mercedes. Stipendio: 7,6 milioni di euro.

6. Kimi Raikkonen

Squadra: Alfa Romeo. Stipendio: 4 milioni di euro. F1 onori: 1 volta campione del mondo, 2 volte vicecampione del mondo.

7. Nico Hulkenberg

Squadra: Renault. Stipendio: 4 milioni di euro.

8. Carlos Sainz

Squadra: McLaren. Stipendio: 3,5 milioni di euro.

9. Charles Leclerc

Squadra: Ferrari. Stipendio: 3 milioni di euro.

10. Sergio Perez

Squadra: Racing Point. Stipendio: 3 milioni di euro.

11. Romain Grosjean

Squadra: Haas. Stipendio: 1,6 milioni di euro.

12. Pierre Gasly

Squadra: Red Bull. Stipendio: 1,17 milioni di euro.

13. Lance Stroll

Squadra: Racing Point. Stipendio: 1.050.000 euro.

14. Kevin Magnussen

Squadra: Haas. Stipendio: 1.050.000 euro.

15. Robert Kubica

Squadra: Williams. Stipendio: 500.000 euro.

16. Daniil Kvyat

Squadra: Toro Rosso. Stipendio: 270.000 euro.

17. Lando Norris

Squadra: McLaren. Stipendio: 230.000 euro.

18. Antonio Giovinazzi

Squadra: Alfa Romeo. Stipendio: 200.000 euro.

19. George Russell

Squadra: Williams. Stipendio: 160.000 euro.

20. Alessandro Albon

Squadra: Toro Rosso. Stipendio: 150.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *