Francesco Totti e Ilary Blasi, ecco la verità sul perché ha preso i Rolex


Controcopertina è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Francesco Totti e la sua ex fidanzata Ilary Blasi sono stati coinvolti in un battibecco pubblico per un presunto furto di Rolex. La verità è un’altra: leggete le parole della rivista Chi, che ha pubblicato la storia.La notizia che l’ex moglie di Francesco Totti gli avrebbe rubato due Rolex ha fatto scalpore sui social media e non solo. Il Pupone ha infatti affermato che l’ex moglie ha svuotato una cassetta di sicurezza dopo aver scoperto la sua relazione con Noemi Bocchi. La verità, però, sarebbe un’: i costosi orologi “rubati” Ilary Blasi durante i regali fatti anni a Francesco Totti della loro lunga relazione.

Ilary Blasi, ex moglie di Francesco Totti e donna accusata di avergli rubato l’orologio, non ha risposto alle accuse. Tuttavia, Alfonso Signorini, amico e collega di Ilary Blasi e uno dei giornalisti più importanti d’Italia, si è occupato di quanto detto da Francesco Totti su di lei; ecco cosa ha scritto Signorini su Chi:

Sono orologi che Ilary gli aveva regalato durante il matrimonio e che, per dispetto, voleva riprendersi.

Alla luce di questi recenti sviluppi, sembra chiaro che le precedenti affermazioni di Francesco Totti su Ilary Blasi non erano corrette: lei non ha rubato nessuno dei suoi Rolex, ma si è semplicemente ripresa i regali fatti nel tempo. Pur essendo un gesto inelegante, non si tratta di un furto.

Francesco Totti e Ilary Blasi potrebbero però diventare ex marito e ex moglie a partire dalla settimana, quando i legali delle due parti si incontreranno per stilare un accordo di pace. I punti principali dell’atto sono:

Fine di tutte le dichiarazioni pubbliche da parte di Totti e/o Ilary Blasi

Silenzio da entrambe le parti

Un comunicato stampa ufficiale che metta un punto alla vicenda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.