Giorgia Palmas e Filippo Magnini hanno deciso di risposarsi

A un anno dalle nozze celebrate con rito civile il 12 maggio dello scorso anno alla presenza di pochi intimi, Giorgia Palmas e Filippo Magnini hanno deciso di risposarsi, questa volta in chiesa, proprio nello stesso periodo del primo “sì”, ossia sabato 14 maggio.

Il più bel regalo che si potevano fare non solo per i 40 anni appena compiuti da entrambi, ma anche per coronare il loro sogno d’amore che include, oltre a Mia (la bambina nata dalla loro relazione un anno e mezzo fa, che vedete in queste pagine divertirsi al Parco Sempione di Milano), pure la tredicenne Sofia, avuta da Palmas con il calciatore Davide Bombardini. Testimone di Giorgia sarà l’ex collega di Striscia la Notizia Elena Barolo, mentre Filippo ha scelto il suo migliore amico, Fabrizio.

Altri particolari sono rigorosamente top secret, a cominciare dalla location. L’unica informazione trapelata riguarda il party che seguirà alla cerimonia, al quale interverranno amici, parenti e pure i follower che in modalità virtuale, grazie alle storie di Instagram, potranno sbirciare in diretta i momenti più significativi del matrimonio. Un anno da ricordare questo per Magnini, che è anche riuscito a realizzare un altro sogno: quello di laurearsi in Scienze motorie con un prestigioso 110 e lode.

E chissà se ora per la coppia sarà arrivato anche il momento di pensare a un altro bebè. «Ci vorrebbe forse un maschietto. Dico sempre che se io e Filippo ci fossimo conosciuti prima saremmo andati avanti, in questo momento lasciamo fare al destino: se arriverà saremo felici», aveva detto Palmas a Verissimo il 3 aprile. «Sicuro sarà un’altra femmina», aveva aggiunto scherzando Magnini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.