Harry e Meghan presentano la piccola Lilibet Diana

Il principe Harry e sua moglie Meghan hanno atteso i giorni più speciali dell’anno per mostrare per la prima volta al mondo il volto della loro Lilibet Diana nata più di sei mesi fa. «Nostra figlia ci ha reso una famiglia», hanno scritto. Intanto la regina Elisabetta ha trascorso il primo Natale senza il marito Filippo, scomparso a marzo: «Addolorata per la sua perdita».

La tempistica l’ha studiata attentamente. Del resto che avesse il dono della strategia lo si era già capito. E così Meghan ha scelto l’antivigilia di Natale per far conoscere al mondo il volto di Lilibet Diana, la figlia che ha avuto il 4 giugno scorso con il principe Harry d’Inghilterra. Dopo sei mesi di buio, ecco la bambina che porta i nomi della compianta principessa Diana e della regina Elisabetta: vestita di bianco, sorride a mamma Meghan che la solleva verso l’alto.

E alla mente torna una foto simile in cui Lady D solleva Harry neonato. Nell’immagine di Meghan con Lili ci sono anche Harry e il primogenito Archie, ovviamente, in una posa abilmente studiata per dare risalto all’immagine della famiglia perfetta. Quella che, in futuro, potrebbe occupare la Casa Bianca, per dire. Il ritratto, sotto forma di cartolina di Natale, è stato diffuso via social da un’associazione americana che si occupa delle famiglie dei reduci di guerra dell’Afganistan, luogo in cui anche Harry ha prestato servizio militare.

E pure le righe che la accompagnano sono state abilmente studiate: «Archie ci ha reso mamma e papà, Lili ci ha reso una famiglia». E che famiglia: belli e apparentemente felici tanto da non aver nulla da invidiare al quintetto più amato aldilà dell’Atlantico, il principe William, Kate e i loro tre figli. Per il secondo anno consecutivo anche in queste feste Harry e Meghan hanno disertato l’Europa e la famiglia reale.

Del resto c’è da capirli, in Gran Bretagna l’epidemia da Covid ha costretto anche i royals a osservare misure restrittive. E così pure la regina, nel suo primo Natale dopo la morte del consorte Filippo, ha rinunciato a un pranzo con una cinquantina di persone tra parenti stretti e cugini e alle tradizionali ferie a Sandringham. È rimasta sola nel castello di Windsor con pochi fedelissimi. A Natale l’hanno raggiunta il principe Carlo e Camilla, ma niente più. E purtroppo anche un 19enne armato che è riuscito a entrare nei giardini di Windsor ed è stato arrestato.

In America una famiglia felice, in Gran Bretagna una “nonna” nostalgica che nel 2022 festeggerà i suoi 70 anni di regno senza avere accanto una figura fondamentale come il marito Filippo. Lo ha ricordato nel suo tradizionale discorso di Natale: «La vita consiste in separazioni finali come anche in primi incontri e Filippo manca tanto a me quanto alla mia famiglia. So che avrebbe voluto che ci godessimo il Natale. Sentiamo la sua presenza…». Chissà, forse l’ha sentita anche Kate che di rosso vestita durante il concerto del 24 dicembre ha suonato al piano una musica struggente. Futura regina alla soglia di un compleanno molto simbolico, i suoi primi 40 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.