Homo Sapiens: chi sono, la vera storia del gruppo, i loro più grandi successi, i segreti

Gli homo sapiens sono gruppo musicale Toscano che è nato intorno agli anni 70 ed è piuttosto conosciuto non soltanto in Italia ma anche all’estero. Sono ricordati perlopiù per il brano Bella da morire che è diventato sicuramente uno dei pezzi cult della musica italiana. Ad ogni modo, nel corso della loro carriera sono stati tanti i successi interpretati e pare che siano diventati famosi non soltanto in Italia ma anche all’estero. Ma cosa conosciamo in realtà del gruppo e chi sono i componenti?

Homo Sapiens la storia del gruppo

La band si è formata nel 1966 con il nome iniziale I tarli, poi cambiato nel 1971. Ha risposto sì da subito un grande successo. Il chitarrista si chiamava Rodolfo maltese e pare fosse passato al Banco del Mutuo Soccorso. Poi nel 1972 ha fatto il suo ingresso Maurizio Nuti e la formazione si è stabilizzata e nel 1974 hanno partecipato a Un disco per l’estate con il brano Oh Mary Lou, seguita da Tornerai tornerò nel 1975 che è stata semifinalista nelle serate di Saint vincent e prima vera hit. Nel 1977 poi il gruppo ha partecipato al Festival di Sanremo con una canzone intitolata Bella da morire vincendo proprio quella edizione.

I successi

Purtroppo nel 1982 poi il gruppo si è sciolto sulla scia della crisi del settore ma hanno continuato a pubblicare dei dischi come progetto discografico. Nel 1990 sono poi tornati insieme senza però Robustiano Robi Pellegrino che è stato sostituito da due chitarristi che sono rimasti nel gruppo fino al 2000. Questo è considerato l’anno della svolta visto che nel gruppo è entrata per la prima volta una donna vera Simona Cerrai una cantante vocalist.Nel 2005 avrebbero dovuto prendere parte al Festival di Sanremo nella categoria Classic, ma la canzone sarebbe stata esclusa ed ancora proposta nella serata dal vivo del gruppo. Nel 2006 ha creato il musikpark a Bientina in Toscana considerato un vero e proprio Parco della Musica. Il 3 febbraio 2009 anno ha partecipato a Ciak si canta proponendo quindi un video la canzone Bella da morire .

Gli ultimi anni del gruppo

Non è finita qui visto che nel 2012 è uscito il singolo Incancellabile. Poi nel 2017 il gruppo ha celebrato i 40 anni dalla vittoria del Festival di Sanremo con la pubblicazione di edizioni musicali Regno Unito un CD contenente tutti i loro più grandi successi. È stato poi il 4 maggio 2018 che è uscita una produzione di Marco colavecchio. Poi ancora una nuova versione di Bella da morire cantata da Alex baris.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.