La storia di Maria Chiara Giannetta chi è: età, carriera, fidanzato, figli, fiction, Sanremo e vita privata

17

Nel 2021 la stella del Festival è stata il calciatore del Milan: quest’anno Amadeus ha voluto, oltre all’attrice Maria Chiara Giannetta, anche la Muti, la Ferini e altre stelle…

Nata a Foggia, 29 anni fa, Maria Chiara non si racconta molto sui social. Di lei sappiamo che ama viaggiare, fare foto; è appassionata di yoga, equitazione e tennis. Studia recitazione da quando aveva 19 anni.

Dopo tanti ruoli minori tra teatro e tv, nel 2014 entra in “Don Matteo” dove poi però diventa dal 2018 una presenza fissa con il personaggio del capitano Anna Oliveri. Qui recita accanto al collega Maurizio Lastrico, con cui pare ci sia un’intesa speciale.

Non è ancora famosa come la Fenili e la Muti, ma neanche da scoprire come la Gesarini e Dusilla. Perché l’attrice, quinta donna del Festival, ha già conquistato il grande pubblico con “Don Matteo” e “Bianca”. Appassionata di yoga e tennis, tiene riservata un’intesa speciale con un collega…

Nella fiction Bianca, l’ultimo grande successo di Rai Uno (andata in onda prima di Natale) è una consulente non vedente della polizia di Genova. Intuitiva e sensibile, come il suo personaggio, ma anche combattiva, ha inseguito il sogno del cinema con decisione.

Prima del successo ha collezionato tanti piccoli ruoli in altre serie di successo come L’allieva, Che Dio ci aiuti o Buongiorno mamma con Raoul Bova. È stata anche la protagonista di un video di Max Pezzali, Sembro matto. «Non ci posso credere.

Mi sembra di volare», ha detto all’annuncio della sua partecipazione al Festival, come co-conduttrice della quarta serata. Innamorata del suo lavoro, dei viaggi, ma anche della fotografia e dello sport: va pazza per tennis, equitazione e yoga.

Si parla di un suo legame con il collega in Don Matteo, Maurizio Lastrico, nessuno dei due ha mai né confermato né smentito. Ma sul set della nuova stagione, a Spoleto lo scorso dicembre, i due sono stati immortalati mentre si abbracciano. Lastrico ha postato la foto su Facebook, scherzando sulle temperature rigide: «Quando sul set di Spoleto ci sono tipo due gradi ci viene da abbracciarci anche nelle scene di litigio».

Una certezza c’è: sul palco dell’Ariston lei, capelli rossi, sorriso aperto, era, tra i 5, forse il nome sicuro da tempo. La storia della sua Bianca, consulente cieca, che collabora con la polizia insieme alla cagnolina Linneo e come una super eroina supera tutti gli ostacoli, ha colpito al cuore il pubblico.

Maria Chiara ha così coronato il sogno che aveva sin da piccola, di fare l’attrice: ha cominciato studiando recitazione al Teatro dei Limoni di Foggia e a 19 anni è entrata al Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Tanto teatro, piccoli ruoli ora il successo, ma sempre con i piedi per terra ben piantati a terra: «La mia vita non è cambiata: continuo a lavorare, studiare e fare provini». Il palco di Sanremo sarà il battesimo del fuoco.

Caro Amadeus, sei sicuro di volermi al Festival? Io vengo, ma sappi che poi non lavorerai più…». Con queste parole, in un video andato in onda durante il Tg1, il grande attore comico Checco Zalone ha ufficializzato la sua presenza a Sanremo di fronte al conduttore Amadeus, come a dirgli: “Sarò dissacrante, come è nel mio stile, e se la prenderanno con te per avermi invitato”. Ma certo, Amadeus non è preoccupato: anzi, è orgoglioso di avere un grande nome come Checco Zalone.

Per lui è davvero un “colpaccio” portare sul palco del Festival il “re delle commedie”, che ha sbancato i botteghini con Cado dalle nubi, Sole a catinelle e Quo vado?, tra i film più visti di sempre in Italia con incassi che in totale hanno superato la cifra da capogiro di duecento milioni di euro.

E ora la curiosità è alta, perché Checco centellina al massimo le sue apparizioni in TV ed è la prima volta che partecipa come ospite a un evento televisivo, dopo che ultimamente è apparso solo in video su Internet, come quello cui promuove le vaccinazioni ballando in Puglia con l’attrice hollywoodiana Helen Mirren.

«A Checco Zalone ho dato praticamente carta bianca, uno come lui deve sentirsi libero per dare il meglio», ripete Amadeus, che con Checco ha una intesa di vecchia data. Già, perché in passato hanno condotto insieme un quiz su Italia 1, Canta e vinci. Era il 2007, prima che Checco sfondasse con i suoi film, dunque si può dire che Amadeus lo abbia “battezzato” alla vigilia dell’enorme successo che poi ha ottenuto.

Per la cronaca, però, quel loro programma, che era un quiz musicale, andò male e fu chiuso in anticipo. E quindi per la coppia Amadeus-Zalone questo Sanremo ha quasi il sapore di ima rivincita.
Ora, resta da stabilire se Checco si limiterà a una sola serata oppure, come vorrebbe Amadeus, prolungherà la sua presenza: le trattative sono in corso. Ma i segreti di Sanremo non finiscono qui, perché Amadeus ha molti altri assi nella manica, come le “primedonne” del Festival, una per ogni serata, a cominciare dall’attrice “rivelazione” del momento: Maria Chiara Giannetta, che ha sbancato gli ascolti su Raiuno con la fiction Bianca, nei panni di una investigatrice non vedente, anche lei all’esordio all’Ariston.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.