La storia scioccante di Heather Parisi: ‘Ho subito 7 anni di violenze’


“Sono stata picchiata per 7 lunghi anni dal mio ex compagno, di cui non farò mai il nome. Ma dalla violenza fisica c’è la possibilità di guarire, quella psicologica è più difficile da superare. Mi rivolgo alle donne a casa: dovete essere forti anche voi“, durante il suo terribile racconto, Heather Parisi ha pianto senza nascondere le sue emozioni. La ballerina ha voluto insegnare a tutte le donne vittime di violenza ad avere il coraggio di fuggire dai loro aggressori, scappando con la sola borsa da ballo.

Heather Parisi: il dramma

Una confessione tragica e inaspettata quella fatta da Heather Parisi a Live – Non è la D’Urso. La ballerina ha confessato che un suo ex compagno – di cui non ha voluto fare il nome – avrebbe infierito su di lei per 7 lunghi anni con violenze fisiche e psicologiche.

“Non ho parlato perché mi minacciava, mi diceva che ero straniera e nessuno mi avrebbe creduto, (…) Io da un giorno all’altro ho preso la borsa della danza e sono andata a vivere da una mia amica, mi diceva che non avrei più lavorato, ne dubitavo, ma pensai ‘ok, non importa’, rinunciai anche ai soldi”, ha confessato la ballerina nel salotto di Barbara D’Urso.

La famiglia e la vita privata

La Parisi ha infatti avuto quattro figli e gli ultimi due, i gemelli Dylan ed Elizabeth, sono stati concepiti da lei tramite inseminazione artificiale all’età di 50 anni. Nel corso della trasmissione, la ballerina è stata protagonista di un dibattito sulla maternità. Heather Parisi ha quattro figli e gli ultimi due, Dylan ed Elizabeth, sono nati tramite inseminazione artificiale all’età di 50 anni. I due bambini sono spesso presenti sul feed Instagram della Parisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *