Legoland, incidente sulle montagne russe: si scontrano due trenini, 34 feriti, due sono gravi

Un incidente sulle montagne russe del parco divertimenti Legoland di Günzburg, in Germania, ha ferito 34 persone. L’agenzia di stampa Dpa ha riportato la notizia, citando la polizia. Sul luogo dell’incidente sono giunti tre elicotteri, soccorritori e vigili del fuoco.

Secondo quanto riportato, un treno dell’attrazione Fire Dragon avrebbe frenato bruscamente ma non dove avrebbe dovuto, nell’area della stazione di salita/discesa. Un secondo treno che lo seguiva lo ha travolto, uccidendo una persona e ferendone altre. I treni percorrono un percorso inizialmente coperto e schermato e poi all’aperto, con discese e curve, a una velocità fino a 8 metri al secondo, corrispondente a circa 29 chilometri all’ora.

Secondo i rapporti della polizia, i feriti hanno riportato contusioni e abrasioni nell’incidente. Almeno due sono in gravi condizioni. Le forze di soccorso di Legoland sono intervenute immediatamente e, per creare un allarme, hanno trasmesso i primi 15 feriti in ospedale mentre il parco divertimenti è rimasto aperto. Il parco Legoland è stato inaugurato nel 2002 nei pressi dell’autostrada 8 tra Stoccarda e Monaco di Baviera e oggi conta dieci aree tematiche con oltre 60 attrazioni e un villaggio turistico per i visitatori.

Sabato scorso, in un altro parco tedesco, una donna di 57 anni è morta in un incidente sulle montagne russe a Klotten an der Mosel, nella Renania Palatinato. La donna è caduta da una carrozza in corsa, battendo la testa. Il parco divertimenti ha riaperto dopo tre giorni, ma per ora la struttura è ferma per decisione amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.