Michael Schumacher: il retroscena sconvolgente che ha lasciato tutti senza parole

Michael Schumacher lo conosciamo tutti per essere il noto ex pilota di Formula 1 nonché uno dei sportivi più famosi al mondo. Sappiamo bene che purtroppo da diversi anni ormai l‘ex pilota è assente dalle scene per via di un incidente avuto sulle Alpi francesi che ha cambiato completamente la sua vita. Da quel momento non si conoscono più le sue reali condizioni di salute e sembra che tanti fan non facciano altro che attendere e notizie in merito.

Michael Schumacher, il noto ex pilota e le sue reali condizioni di salute

La famiglia Infatti si è stretta attorno al noto campione e ci sarebbe il massimo riserbo su quelle che sono le sue condizioni di salute. Soltanto in alcune rare occasioni a parlare è stata la moglie ma a distanza di tanti anni anche se comunque non ha mai svelato nulla nel dettaglio.La Formula 1 nel frattempo è diventata piuttosto Popolare da quando Michael Schumacher il pilota tedesco ha fatto appassionare tanti a questo sport. Lui è stato sicuramente il pilota tedesco che ha collezionato record su record ed ha vinto diversi titoli sia con la Benetton che con la Ferrari.

Ruben Barrichello, la rivelazione shock del collega di Schumacher

I suoi anni con la rossa sono stati piuttosto entusiasmanti sotto diversi punti di vista. In quegli anni in cui lui correva aveva un degno compagno di squadra ovvero Rubens Barrichello il quale pare che in quest’ultimo periodo abbia rilasciato delle dichiarazioni piuttosto sorprendenti. Michael Schumacher si è ritirato diversi anni fa, eppure sono in tanti ancora oggi a ricordare le sue imprese. L’ex pilota è caduto purtroppo sugli sci e da quel incidente non si è più ripreso. Di tanto in tanto sono arrivati alcuni aggiornamenti sulle sue condizioni di salute anche se la famiglia si è sempre stretta intorno a lui mantenendo il massimo riserbo.

Le parole di Barrichello

In questi ultimi tempi a parlare di Michael Schumacher è stato proprio Rubens Barrichello, il quale ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta. “Se ci fosse stata libertà, lo avrei potuto battere“. Queste le parole dichiarate da Rubens Barrichello, sperando così un retroscena che ha lasciato davvero tutti completamente senza parole. “Intendiamoci: era più forte di me, ma non sapremo mai davvero quanto“. Questo ancora quanto aggiunto da Barrichello ha ricordato ancora un episodio in particolare.“L’ordine di Zeltweg 2002? Lo ricordo, ma non con astio, perché anche le cose brutte mi hanno insegnato tanto, arrivo a 50 anni felice“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.