Michael Schumacher: la notizia che commuove davvero tutti quanti, adesso è ufficiale

Michael Schumacher è l’ex pilota di Formula 1 il quale sicuramente è rimasto nel cuore di tutti i suoi tifosi. Sappiamo bene che diversi anni fa ormai purtroppo Michael Schumacher è rimasto vittima di un incidente che ha avuto sulla pista da sci sulle Alpi francesi. Da quel momento di Michael Schumacher se ne è continuato a parlare ma effettivamente sono in pochi a sapere quali siano effettivamente le sue condizioni di salute. La famiglia si è stretta un massimo riserbo e non si è mai saputo come stia l’ex pilota, campione di tutti i tempi.

Michael Schumacher, il campione mai dimenticato

I suoi tifosi di certo continuano a sperare che un giorno prima o poi Michael possa tornare sulla scena o almeno sapere effettivamente come stia da un punto di vista fisico. In tanti ricordano Michael Schumacher e le sue gesta, ma ci sono dei momenti ben specifici in cui il ricordo si trasforma in commozione. Michael Schumacher ha vinto diversi campionati ed in diverse occasioni è stato davvero un grande campione. Ad esempio, ha primeggiato sulle piste di Monza e del Mugello che possiamo definire la pista di casa per la Ferrari.

I successi ottenuti con la Ferrari

Nella lunga storia del Gran Premio di Imola la Ferrari ha vinto soltanto 8 volte. In due stagioni successive con Didier Pironi nel 1982 e nel 1983 con Patrick Tambay, dopo ho un una pausa di 16 anni è stato proprio Michael Schumacher a spezzare questo incantesimo sempre al volante della Ferrari. La prima volta è stata nel 1999 anche se lui quella gara pare che l’avesse fatta già 5 anni prima. E poi ancora nel 2000 2002-2003  e nel 2004 per commemorare la mamma che era appena scomparsa. Poi è stato il protagonista di quelle piste ancora l’ultima volta nel 2006, a Imola. Poi la Formula 1 pare sia rimasta assente fino al 2020 quando la pista Emiliana è tornata poi a causa della pandemia. In queste ultime tre edizioni però nessun ferrarista sembra sia riuscito a vincere e per questo motivo i tifosi continuano a pensare a Michael che è stato l’ultimo capace di compiere questa impresa.

La Ferrari quest’anno non vince

Anche questa volta ovvero quest’anno la Ferrari non ce l’ha fatta nonostante comunque abbia iniziato in modo piuttosto notevole. “Dobbiamo tenere il morale alto perchè piccoli episodi e dettagli hanno fatto la differenza. Tutto questo fa parte dello sport, avremmo potuto fare un buon risultato e non è stato così. Comunque dobbiamo tenere il passo della Red Bull a livello di sviluppi e continuare a lottare”. Questo quanto dichiarato da Mattia Binotto a Sky Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.