Morta Ivana Trump, prima moglie dell’ex presidente Usa: aveva 73 anni

40

L’annuncio dell’ex presidente e marito Donald sulla morte di un’imprenditrice, scrittrice ed ex modella.
Secondo la ABC e le testate giornalistiche statunitensi, Ivana Trump, la prima moglie dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, è morta all’età di 73 anni. Fonti della famiglia hanno confermato la notizia. “Nostra madre era una donna magnifica: una potenza negli affari, un’atleta di livello mondiale, una bellezza abbagliante, una madre e un’amica premurosa”, ha dichiarato la famiglia Trump in un comunicato.

“Ivana Trump era una sopravvissuta. È fuggita dal comunismo e ha abbracciato questo Paese. Ha insegnato ai suoi figli grinta e durezza, compassione e determinazione”, ha detto la famiglia. “Mancherà moltissimo a sua madre, ai suoi tre figli e ai dieci nipoti”.

Secondo Donald Trump, “Ivana Trump è morta nella sua residenza di New York, e mi dispiace informare tutti coloro che l’hanno amata, e sono molti”, ha dichiarato sul social Truth. “Era una donna eccezionale che ha condotto una vita stimolante e formidabile. I suoi figli, Donald Jr., Ivanka ed Eric, erano il suo orgoglio e la sua gioia. Era orgogliosa di loro come noi lo eravamo di lei. Riposa in pace, Ivana!”.

La prima moglie di Donald Trump, Ivana Zelníčková, era una modella. Da lei sono nati i tre figli Donald Jr., Ivanka ed Eric Trump. Dopo aver vissuto sotto il regime comunista nell’ex Cecoslovacchia, ha sposato Donald Trump nel 1977. Nel 1992 hanno divorziato. All’età di 59 anni, Rossano Rubicondi, che all’epoca aveva solo 36 anni, la sposò nell’aprile 2008. 400 ospiti sono stati invitati allo stravagante matrimonio da 3 milioni di dollari, ospitato da Donald Trump nella sua tenuta di Mar-a-Lago, anch’essa oggetto di divorzio. Ivana Zelníčková lascia nove nipoti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.