Muore a 17 anni dopo una vacanza con gli amici: “Per i medici era una tonsillite”

43

È successo tutto all’improvviso e la nostra vita non sarà più la stessa”, ha dichiarato il padre di Leah, 17 anni, morta per una rara malattia del sangue.

Una giovane donna di nome Leah Rogers è tragicamente scomparsa poche settimane dopo aver visitato la Spagna con i suoi amici. L’adolescente era malata quando è tornata a casa in Galles lo scorso maggio, la sua prima vacanza senza i genitori. Secondo il racconto della famiglia, i medici l’hanno curata per una tonsillite con antibiotici.

Tuttavia, la salute della giovane donna si è deteriorata così rapidamente che è stata ricoverata in diversi ospedali e infine è finita in terapia intensiva. Solo dopo ulteriori esami le è stata diagnosticata una rara malattia del sangue chiamata linfoistiocitosi emofagocitica.

Una famiglia è in lutto per la perdita della figlia, morta il 7 giugno dopo una lunga battaglia contro una malattia incurabile. Desiderano onorare la sua memoria e condividere la sua storia nella speranza di evitare che altre famiglie sperimentino la “dolorosa agonia” che abbiamo sopportato noi.

Secondo il padre, tutto è accaduto all’improvviso e la loro vita sarà per sempre alterata. La perdita ha lasciato un enorme vuoto nei nostri cuori che non potrà mai essere colmato”, ha detto. Leah, una giovane donna intelligente, affidabile e premurosa che sognava di diventare infermiera, mancherà molto ai suoi amici che la chiamavano “la madre”.

I genitori ricordano che Leah era intelligente, divertente, affascinante e vivace e la considerano una figlia fantastica. A settembre, Becky, 31 anni, e Ben, 24 anni, fratelli di Leah, organizzeranno un evento di beneficenza per commemorare il suo 18° compleanno. La famiglia ha ricevuto molto amore e sostegno dopo la morte di Leah, che li ha aiutati a trovare conforto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.