Nancy Brilli, si ribella alla “prova” costume: «Fregatevene. Basta stupidi problemi»

32

La prova costume è arrivata e sarà sicuramente difficile. Con i social network pieni di influencer che condividono costantemente i loro fisici perfetti, per i comuni mortali potrebbe essere più difficile fare le valigie per le vacanze. Verrò bene nelle foto che tutti vogliono postare? Devo scegliere il bikini perfetto per nascondere i miei difetti e accentuare i miei punti di forza. In questi pensieri di eccessiva perfezione fisica arriva Nancy Brilli, che rasserena tutti. Per sottolineare ancora una volta un messaggio di suprema fiducia in se stessi.

Nancy Brilli contro la “prova” costume: il messaggio per i fan

Pensate che questo costume da bagno copra abbastanza? È adatto alla mia età? È adatto alla mia età? Sembrerò goffa sul gommone mentre mi cambio con quello asciutto? Avrò un aspetto decrepito, magro, smunto, cellulitico, floscio e altre cose che mi fanno sembrare una persona vera? Sarà uno spasso. Sono sicura che sarà bellissima anche senza cosmetici, dopo che sarà stata ritoccata, e anche se non è niente di che, sarà comunque bella. Guardate quanto è bella nonostante tutto.

Pur essendo di una bellezza invidiabile, non si cura di niente e di nessuno, nemmeno degli anni che passano. Sapete una cosa? Ho deciso. Mi piace stare all’aria aperta, il sole è benefico per la mia schiena, quindi ecco. Quante persone hanno avuto questi problemi idioti? Chiudiamo qui la giornata”. E sì, è proprio questo il significato di “quando è troppo è troppo”. Ogni persona ha la sua bellezza, che consiste in caratteristiche sia esteriori che interiori, così come in difetti, ma questi difetti rendono ognuno, uomo o donna, distinto.

Il caso Vanessa Incontrada

Le foto postate da queste celebrità body positive sull’hashtag sono tornate a far parlare di sé, come tutte. Vanessa Incontrada, la cui foto è stata inserita nella copertina del settimanale Nuovo di Follonica, ha riacceso il dibattito sul body shaming dopo essersi concessa un po’ di tempo in spiaggia. Nonostante la battaglia di Vanessa Incontrada contro il pregiudizio estetico sia messa in risalto sulla pagina web di Nuovo (lei non è ritratta), si parla della sua vita privata. Rossano Laurini, l’imprenditore da cui ha avuto un figlio, Isal, si è separato da lei, lasciando Isal come unico uomo della sua vita. Dopo la pubblicazione dell’istantanea, la macchina del web si è attivata.

Vanessa Incontrada ha lottato contro i pregiudizi sul suo aspetto fin dalla nascita. Durante il programma 20 anni che siamo italiani con Gigi D’Alessio nel 2019, ha tenuto un monologo sull’aspetto fisico, esortando le donne a rifiutare di sentirsi inadeguate e ad accettarsi per quello che sono: “Sei una ragazza? Dovresti essere magra, bella e perfetta, altrimenti verrai ridicolizzata e derisa, e sarai considerata ‘una grassa’, come se fosse un marchio noto. Vivete nella paura di sbagliare? Io so queste cose e finalmente ho detto la mia. Per questo ho detto ‘quando è troppo è troppo’, ora voglio dire la mia”.

Da Emma Marrone ad Arisa, ecco i vip che lanciano messaggi body positive

Emma Marrone, dopo essere stata criticata per la scelta del suo abito al Festival di Sanremo, che secondo i giornalisti non si addiceva molto alla sua fisicità, ha voluto mandare un messaggio forte e chiaro ai suoi fan, che sono soprattutto giovanissimi. “Il vostro corpo è perfetto così com’è, e dovreste rispettarlo e amarlo. Dovete indossare ciò che vi piace, sia che abbiate gambe “importanti” o meno. Tuttavia, se le avete, non rinunciate alle calze a rete e indossatele anche con una minigonna”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.