Non tutti sanno se Paola Barale ha dei figli


Controcopertina è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Paola Barale, 55 anni, si sta dedicando a un’altra passione: il teatro. La showgirl e l’attrice ha parlato con il Corriere della Sera del suo rapporto con la televisione. E anche della sua decisione di non avere figli.

Quando la sosia di Madonna arrivò in TV

Paola Barale ha iniziato a lavorare come imitatrice di Madonna quando ancora frequentava la scuola a Torino, sognando di diventare insegnante di ginnastica. “Non mi piaceva molto”, racconta a Francesca Angeleri del Corriere della Sera, “ma pagavano molto bene. Facevo concerti con Liza Minnelli, Prince ei sosia di Grace Jones….”. Proprio per la sua somiglianza fisica con Lady Ciccone, la Barale inizia a lavorare in televisione. La sua prima ospitata è a Domenica In nel 1986. Da lì sono seguite molte cose: tra queste, la partecipazione a Odiens di Antonio Ricci e la partecipazione a molti programmi di Mike Bongiorno come sua valletta ufficiale. Ora la showgirl non frequenta più la televisione come un tempo, ma è impegnata in teatro con Se devi dire una bugia falla grossa. “Con il teatro”, ha detto la Barale a proposito della sua esperienza, “sta andando come con la televisione: Sto diventando brava”. Sono soddisfazioni per lei; il teatro le piace di più perché è sempre diverso dagli altri palcoscenici su cui si è esibita.

L’addio a Buona Domenica nel 2001

Nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Paola Barale confessa il motivo per cui ha lasciato Buona Domenica (che le ha portato un Telegatto nel 1999 come personaggio femminile dell’anno). “Me ne sono andata perché avevo davvero bisogno di fare qualcos’altro”, ha detto. “Quando me ne sono andata era ancora al top”. Non aveva nulla a che fare, quindi, con Raz Degan: “È arrivato un anno dopo”. Perché allora non partecipare a qualche realtà? “Me lo vuoi sempre”, dice. “Mi offro anche dei bei soldi”. Ma lei non sarà mai ricca. Certo, le piace la bella vita. Ed è importante avere la tranquillità quando, ad esempio, si è malati e si ha bisogno di essere curati”. Ma sa gestire i soldi e la sua felicità è più importante”. I reality show non hanno un buon contenuto”

Paola Barale: «Non avere figli è stata una scelta consapevole»

La chiacchierata con Paola Barale termina con una sua confessione intima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.