Pietro Delle Piane: chi è il fidanzato di Antonella Elia, età, carriera, vita privata, figli, film

Pietro Delle Piane è conosciuto per essere il fidanzato di Antonella Elia ma è anche un noto attore italiano e conosciuto per questo dal grande pubblico. I due hanno sicuramente avuto modo in questi ultimi anni di essere parecchio al centro del gossip per via della loro storia d’amore piuttosto tormentata. Ma questa cosa conosciamo in realtà di lui e della sua vita privata? Chi è davvero Pietro delle Piane?

Pietro Delle Piane, chi è il fidanzato di Antonella Elia

Ha 48 anni ed è nato il 21 Maggio 1974 a Cosenza sotto il segno del toro. È laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi Magna Grecia di Catanzaro e poi si è trasferito a Roma per seguire la sua più grande passione. Pare che fin da ragazzino abbia avuto la grande passione per il mondo dello spettacolo e nello specifico della recitazione. Ha frequentato nella capitale la scuola di recitazione e dizione diretta proprio da Fioretta Mari. Ha debuttato poi in diversi teatri italiani ed entrato nel cast di diversi film e anche fiction di grande successo. Ha preso parte ad esempio alla fiction intitolata Distretto di polizia e poi ancora Carabinieri 7, RIS e Un posto al sole.

Vita privata

E’ papà di un bambino nato da una precedente relazione di cui però l’attore pare non abbia voluto fornire alcuna informazione al riguardo. Riguardo la sua famiglia di origine sappiamo che non è il figlio del famoso attore Carlo delle Piane. Oltre ad essere un noto attore ed è anche un doppiatore piuttosto apprezzato. Nella sua carriera ha lavorato con nomi molto importanti nel mondo del cinema italiano come Ricky Tognazzi, Diego Abantatuono e Mimmo Calopresti.

I film ai quali Pietro Delle Piane ha preso parte

Odi et amo, regia di Maurizio Anania (1997);
I fetentoni, regia di Alessandro Di Robilant (1998);
Vacanze sulla neve, regia di Mariano Laurenti (1999);
Il monastero, regia di Antonio Bonifacio (2003);
L’abbuffata, regia di Mimmo Calopresti (2006);
La morte di Pietra, regia di Roberto Lippolis (2007);
I mostri oggi, regia di Enrico Oldoini (2008);
Aspromonte, regia di Hedy Krissane (2011);Bologna 2 agosto, regia di Daniele Santamaria Maurizio (2011);
Il ragioniere della mafia, regia di Federico Rizzo (2012);
Mirafiori Lunapark, regia di Stefano Di Polito (2013);
L’imbarcadero, regia di Marco Caputo e Davide Imbrogno (2014) – cortometraggio;
Il ragazzo della Giudecca, regia di Alfonso Bergamo (2015);
MMA – Love Never Dies, regia di Riccardo Ferrero (2016);
Rapiscimi, regia di Giovanni Luca Gargano (2017).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.