Pistola alla testa per rubare l’orologio al turista. Poi il ladro glielo ridà: “È falso…”

29

Guardate il video di una rapina a mano armata avvenuta a Napoli in una soleggiata serata estiva. Un turista svizzero, seduto al tavolo di un bar, è stato minacciato da un malvivente con una pistola alla testa affinché consegnasse l’orologio che indossava. La violenta rapina è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del bar e poi filmata da un politico locale che l’ha pubblicata sui social network.

Un video pubblicato di recente sta facendo scalpore: mostra un turista che viene rapinato a mano armata da un malvivente. Il filmato mostra chiaramente il turista, seduto a un tavolino in compagnia di un altro uomo, che viene avvicinato da un uomo in maglietta e pantaloncini scuri: il malvivente estrae improvvisamente l’arma e la punta alla testa del turista, che è costretto a consegnare l’orologio. Alla fine del video si vede un’altra persona che restituisce l’orologio al turista: evidentemente l’oggetto è stato ritenuto di scarso valore e restituito.

È assurdo che l’area, che comprende la Prefettura, il San Carlos e il Palazzo Reale, sia a così poca distanza da Palazzo San Giacomo e dalla Questura. Forse la prossima volta faranno la rapina proprio sotto la Prefettura. Avrebbero potuto perdere una vita! Il fenomeno è fuori controllo e ora è indispensabile intervenire prima che si verifichi una morte. La città non può essere in balia di teppisti e delinquenti. Tra l’altro, avremmo dovuto avere un super monitoraggio video ma questo non sta avvenendo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.