Sabrina Misseri: chi è la cugina di Sarah Scazzi, ergastolo, quanti anni ha, madre Cosima Serrano

Sabrina Misseri è sicuramente conosciuta dall’opinione pubblica per essere la cugina di Sarah Scazzi, la ragazzina uccisa ad Avetrana tanti anni fa ormai, nell’estate del 2010. Sabrina è anche una delle persone condannate per l’omicidio di Sarah Scazzi. Adesso la giovane si trova in carcere, all’interno della stessa cella della madre, Cosima Serrano. Ma che cosa è accaduto realmente e che cosa fa oggi Sabrina?

Sabrina Misseri, chi è

Oggi Sabrina ha 32 anni ma non si hanno notizie certe sulla sua data di nascita esatta. Una cosa è certa, ovvero che condivise la cella nel carcere di Taranto insieme alla madre, Cosima Serrano, la sorella di Concetta, la madre di Sara Scazzi. Entrambe sono state condannate per aver ucciso la ragazzina, strangolandola. Quando Sarah è stata uccisa aveva solo 22 anni, faceva l’estetista e frequentava la sua cuginetta minore. Sembra che le due andassero molto d’accordo, ma poi ad un certo punto qualcosa tra le due ha iniziato a non andare per il verso giusto. Tutto sarebbe accaduto quando le due ragazze hanno conosciuto un ragazzo di 27 anni, Ivano RUsso che pare aveva catturato la loro attenzione. Il giovane pare avesse avuto una relazione di natura sessuale con Sabrina e poi pare si fosse in qualche modo invaghito di Sarah.

Condanna all’ergastolo per Sabrina

Molto probabilmente per gelosia, poi, Sabrina avrebbe ucciso la cugina che all’epoca aveva solo 15 anni. Sabrina si è sempre dichiarata innocente ed ha negato anche qualsiasi tipo di gelosia nei confronti di Sarah. Ado ogni modo, Sabrina è stata accusata di omicidio e per lei la pena emessa è quella del carcere a vita. Sabrina oggi lavora nel carcere di Taranto, nella sartoria dell’Istituto femminile insieme alla madre Cosima. Le due in passato hanno confezionato tovaglie e corredi di stoffa. Adesso si occupano invece di mascherine chirurgiche.

Perchè Sabrina ha ucciso la cugina

Sulla base di quanto ricostruito dalle fonti, sembrerebbe che Sabrina abbia ucciso Sara perchè entrambe si sarebbero invaghite dello stesso ragazzo, ovvero Ivano Russo. Per questo motivo, Sabrina avrebbe strangolato la cugina con una cintura il tutto con la complicità della madre. Il padre, invece, ovvero lo Zio Michele Misseri si sarebbe occupato di occultare il cadavere. Cosina e Sabrina così sono state condannate all’ergastolo, mentre Michele è libero dopo aver scontato 8 anni di carcere.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.