Uccide una donna incinta e le strappa il feto dalla pancia: arrestato, 25enne rischia il linciaggio

26

La polizia ha dichiarato che un uomo ha strappato un bambino dall’utero di una donna incinta prima di ucciderla, in quello che sembra essere il primo caso di omicidio di un feto in Giappone. L’uomo, che è stato arrestato con l’accusa di omicidio e smaltimento illegale di corpi, ammette l’omicidio ma dice che è nato da una banale discussione.

Ha ucciso una donna incinta per poi strapparle il feto dalla pancia. Un contadino di 25 anni è stato immediatamente arrestato dopo aver rischiato il linciaggio da parte della folla in occasione di un barbaro omicidio avvenuto nella regione Ashanti del Ghana.

Secondo il comandante della polizia del distretto di Tepa, Martin Assenso, la donna sarebbe stata uccisa nella sua casa di Atobra, un piccolo villaggio di Tepa. Aladago avrebbe affrontato Rose Asibi dicendole che aveva rovinato il suo orto. La donna è stata uccisa da un uomo di 25 anni di nome Godfred Aladago.

Secondo i rapporti della polizia, l’uomo è stato arrestato dopo aver presumibilmente colpito Rose più volte e averle strappato il feto. Secondo quanto riferito, l’uomo era convinto che una delle capre di Rose avesse mangiato il suo raccolto e ha mangiato la posta. Gli abitanti della città furono così sconvolti dall’incidente che arrivarono a un passo dal linciare il contadino. Fu trasferito in un’altra prigione per evitare che si ripetesse la stessa cosa.

Una versione che non è stata confermata e che contrasta con il racconto dei vicini, che hanno assistito al brutale omicidio di Rose Asibi, 30 anni, dice che il sospetto è andato a lamentarsi del fatto che alcune capre di un contadino si erano allontanate e avevano mangiato i prodotti della sua fattoria, e quando li ha affrontati, gli hanno tagliato la mano con un machete.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.