Andrea Maestrelli padre: chi è, com’è morto


Andrea Maestrelli, calciatore professionista, è entrato nella casa del Grande Fratello Vip il 17 dicembre. Ha rivelato gradualmente il suo vero io al pubblico e ai coinquilini, con un legame particolare con Antonino Spinalbese. Il loro rapporto si è approfondito grazie alle esperienze condivise e ai punti in comune.

Poche ore fa, i due ragazzi hanno parlato dei loro padri, entrambi scomparsi in passato. È bene ricordare che la famiglia Maestrelli è molto conosciuta nel mondo dello sport; Tommaso Maestrelli, nonno di Andrea, è stato allenatore della Lazio ed è scomparso 45 anni fa. Suo figlio, Maurizio, ha sposato Monia Materazzi, figlia di Giuseppe Materazzi, ex allenatore biancoceleste, e sorella del calciatore campione del mondo Marco Materazzi.

Maurizio Maestrelli, padre di Andrea Maestrelli, si è spento all’età di 48 anni a causa di un male incurabile che gli era stato diagnosticato due anni prima. Antonio Buccioni, Presidente Generale della S.S. Lazio, ha espresso il suo cordoglio in occasione della sua scomparsa, ricordando i gemelli che hanno allietato la vita del padre e sono stati le mascotte della squadra vincitrice dello scudetto del 1974. Non a caso i fratelli gemelli di Maurizio, Massimo e Andrea, sono stati le mascotte della squadra, visto che il padre ha scritto una pagina importante della storia biancoceleste.

Andrea Maestrelli ha avuto modo di parlare delle emozioni provate in un periodo difficile della sua vita all’interno della casa del GF Vip. Ha dichiarato: “Mio fratello aveva solo 8 anni e riusciva a capire solo i concetti base. Io dovevo reprimere le mie lacrime perché mia madre piangeva sempre. A 13 anni sono stato costretto a maturare rapidamente. Ho dovuto affrontare tutto questo da sola, senza il sostegno di altri parenti. Questa mancanza di sostegno mi rimarrà per sempre”, ha detto candidamente ad Antonino, Gianluca Onestini ed Edoardo Tavassi.

Maestrelli è stato molto aiutato dall’altro compagno della madre, che in passato era stato il suo allenatore di calcio. Era sempre presente nei momenti di difficoltà, fornendo sostegno come un tutore. Doveva sviluppare rapidamente la capacità di diventare adulto, e ci è riuscito. Anche se gli ci sono voluti molti anni per elaborare il lutto, rimane una ferita che porta con sé.

Chi è Andrea Maestrelli

Andrea è nato nel 1998 e ha esordito nel calcio italiano con l’Arzachena in Serie C nel 2017. Due anni dopo ha firmato con l’Arezzo, ma è stato ceduto poco dopo al Monopoli. L’anno scorso si è trasferito alla Lucchese e attualmente gioca nel Potenza.

La presunta relazione di Andrea con Nicole Murgia è stata oggetto di molte discussioni. La coppia è stata insieme per tre mesi, da giugno ad agosto, e ha conosciuto le rispettive famiglie. La rottura ha suscitato molte polemiche. Nella casa più seguita d’Italia, Andrea ha parlato di violenze subite, ma Nicole ha subito negato le accuse, insistendo sul fatto che ogni contatto fisico era una risposta alle provocazioni o agli insulti di lui. Ha anche negato di sapere che lui avesse bisogno di punti di sutura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *