Chi è Carla Crocivera ex moglie di Giancarlo Magalli?


Giancarlo Magalli, noto per la sua presenza a Fatti vostri, è stato recentemente oggetto di attenzione da parte dei media a causa del suo litigio con la sua “acerrima nemica” Adriana Volpe. Il conduttore veterano ha recentemente ironizzato sul programma di Volpe Ogni Mattina, in onda su TV8, per i suoi bassi ascolti. La Volpe ha prontamente risposto, scatenando una nuova disputa tra i due.

Vita privata

Giancarlo Magalli è stato sposato in due occasioni: dal primo matrimonio con Carla Crocivera è nata la figlia Manuela, mentre dalla relazione con Valeria Donati è nata la figlia Michela.
Valeria Donati e Giancarlo Magalli si sono sposati nel 1989 in seconde nozze dopo il divorzio dalla Crocivera. La coppia è rimasta insieme per 20 anni, avendo in quel periodo una figlia, prima di separarsi nel luglio 2008.

Il conduttore ha vissuto un forte disagio a causa del divorzio, ma mantiene ancora un forte legame di rispetto e ammirazione per la donna.

Il divorzio è stato un’esperienza traumatica per me. Tenevo molto a mia moglie e non ero abituato a stare da solo dopo 22 anni insieme. La vita era cambiata drasticamente in peggio e ho pianto per mesi prima di abituarmi alla nuova realtà.

Io e Valeria abbiamo mantenuto un forte legame di affetto, rispetto e intimità. Il nostro legame più grande è l’amore condiviso per nostra figlia Michela, che non può essere sminuito da nessuna azione legale. Inoltre, abbiamo un’infinità di altre cose che ci tengono unite.

Giancarlo Magalli e le figlie

Giancarlo Magalli ha riconosciuto la disparità del suo stile genitoriale tra le due figlie: con Manuela era meno coinvolto, mentre con Michela era un genitore più attivo.

Ho avuto la fortuna di avere due figlie. La mia prima figlia, Manuela, nata durante il mio primo matrimonio, è attualmente impiegata nel settore assicurativo. Durante la sua infanzia, la mia presenza non era così costante come avrebbe potuto essere a causa del mio impegno in Giochi senza frontiere e dei frequenti viaggi che ne derivavano. Ho iniziato ad apprezzare il tempo che avevo con lei quando aveva 11 anni. Per quanto riguarda la mia seconda figlia, Michela, sono stata presente fin dall’inizio, cambiando pannolini e vivendo con lei fino alla mia separazione con Valeria, quando aveva 13 anni. A quel punto si è trasferita da sua madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *