Chi è Lunetta Savino? Età, marito, figli, vita privata e biografia


Chi è la straordinaria Lunetta Savino, una delle protagoniste della fiction Studio Battaglia? Scopriamo la sua età, la sua vita privata e la sua storia!

Lunetta Savino è un’attrice straordinaria con una personalità vivace. È una moglie devota e un’amorevole madre di due figli. La sua storia di vita è incredibilmente stimolante e continua ad essere un’incredibile fonte di gioia e motivazione.

Lunetta Savino, nata il 2 novembre 1957 nella splendida città di Bari, ha compiuto 65 anni! I suoi amorevoli genitori, Gino e Gigliola, erano entrambi insegnanti e hanno instillato nella figlia la passione per l’apprendimento.

Fin da bambina, Lunetta aveva una fervente passione per imitare i cantanti popolari, ma il suo vero amore era la recitazione, che poi è diventata la sua carriera. Dopo aver conseguito la maturità classica nel 1977, si iscrive alla Scuola di Teatro diretta da Alessandra Galante Garrone a Bologna e, nel 1989, consegue il DAMS presso l’Università di Bologna.

Nel 1981 irrompe sulla scena teatrale con il ruolo di protagonista nel Macbeth, diretto da E. Marcucci, ma è l’incredibile interpretazione nella serie televisiva Un medico in famiglia a renderla una vera e propria star, incantando il pubblico con la sua interpretazione di “Cettina”.

Nel 2007, Lunetta si è unita con entusiasmo al cast di Casa di bambola- l’altra Nora, uno spettacolo scritto e diretto da Leo Muscato. Due anni dopo, recita nel film Due mamme di troppo e poi, nel 2010, arriva il successo con Mine vaganti, il film di Ferzan Ozpetek. Infine, nel 2015, ha ricevuto il suo primo premio come miglior attrice femminile per la miniserie Pietro Mennea- La freccia del sud.

Proprio l’anno scorso è stata una delle protagoniste della fiction Rai Studio Battaglia, versione italiana del fortunatissimo show della BBC “The Split”!

Marito e figlio

Lunetta e Franco Tavassi sono stati felicemente sposati fino al 1994 e hanno avuto un figlio, Antonio. Attualmente ha una relazione sentimentale con Saverio Lodato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *