Chi è Margherita Laterza? Età, fidanzato, molestie, biografia


Margherita Laterza è un’attrice italiana nata a Roma il 1° maggio 1988. È figlia di Giuseppe Laterza, editore pugliese.

Appassionata di recitazione fin da bambina, ha affinato il suo mestiere frequentando il Centro Sperimentale di Cinematografia, dove ha fatto esperienza attraverso varie rappresentazioni teatrali, cinematografiche e televisive. Si è inoltre diplomata al Liceo Classico Torquato Tasso e ha studiato presso la Facoltà di Filosofia dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Margherita Laterza ha recitato in diversi film, come Meno male che ci sei (2009) di Luis Prieto, Il terzo tempo (2012) diretto da Enrico Maria Artale, Il nostro ultimo (2014) di Ludovico Di Martino e Gelsomina Verde (2018) diretto da Massimiliano Pacifico. In televisione, ha avuto ruoli in Nero a metà 1 e 2, Sei bellissima, Hostess: La serie, Il paradiso delle signore, I Cesaroni 5 e Don Matteo 8. Nel 2020 entra nel cast di Bella da morire, interpretato da Cristiana Capotondi e diretto da Andrea Molaioli, in onda su Rai1. Margherita ha interpretato il ruolo di Anita Mancuso, la medico legale che aiuta Eva nelle indagini. Attualmente interpreta Sara Liverani ne Il silenzio dell’acqua 2, in onda su Canale 5.

Il fidanzato

I dettagli della sua vita privata sono riservati e non è chiaro se attualmente abbia una relazione.

Molestie

In un’intervista a Repubblica, Margherita ha raccontato di aver subito molestie da parte di un produttore mentre era sul set.

Mi ha maltrattato fisicamente e verbalmente in diverse occasioni, spingendomi contro un muro e facendo commenti inappropriati. Durante un episodio, mi ha toccato in modo inaccettabile, facendomi perdere la calma per qualche istante. Inoltre, ha fatto commenti denigratori su di me davanti a tutto l’equipaggio, accusandomi di non essere disposta a fornire favori sessuali. Arrivò persino a elencare i nomi di altre attrici che, a suo dire, avevano ceduto alle sue richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *