Funerali Gianluca Vialli: la lettera della moglie Cathryn


Cathryn Cooper, affranta dal dolore, ricorderà per sempre l’amato marito Vialli, la cui scomparsa è ancora così dolorosamente struggente. Possiamo solo immaginare l’angoscia della famiglia, che ha perso un uomo “meraviglioso” e un “incredibile punto di riferimento”. Che si possa onorare per sempre la memoria di quest’uomo straordinario.

Con immenso dolore, eppure composta e dolce, la famiglia Vialli invia un emozionante messaggio di gratitudine a tutti coloro che hanno inviato i loro messaggi di cordoglio. Comprendiamo il dolore e le crude emozioni che stiamo vivendo e apprezziamo profondamente la vostra comprensione e il vostro rispetto per la nostra privacy in questo momento difficile. Dopo un’altra giornata di lutto e di forti piogge a Londra, la famiglia britannica di Gianluca Vialli invia un accorato messaggio al quotidiano Repubblica, dopo quello che la moglie aveva consegnato ai numerosi giornalisti.

Cathryn White-Cooper, l’amata moglie del campione tragicamente scomparso il 6 gennaio, ha espresso il suo dolore con queste accorate parole: “Luca era uno sportivo incredibilmente dotato, ammirato da tutti, ma soprattutto era il marito e il padre più devoto. Siamo assolutamente devastati. Siamo così grati per tutto il vostro amore compassionevole e il vostro sostegno”.

Domenica, Libby White-Cooper, cognata di Vialli e sorella di Cathryn, ha fatto la sua apparizione fuori dalla casa di Chelsea, la casa della famiglia di Gianluca a ovest di Londra. Ad accompagnarla c’erano gli anziani genitori White-Cooper, giunti in aereo dal Sudafrica per il funerale. Si è fermata lì, guardando fuori per un momento, e ha espresso con fervore che “i funerali di Gianluca si svolgeranno questa settimana, non più tardi di mercoledì”.

L’emozione è palpabile, ma la famiglia ha deciso che il funerale sarà strettamente privato a causa dell’immenso dolore che prova per Gianluca Vialli. Sono profondamente spirituali e non vogliono trasformare questo evento straziante in uno spettacolo per i media.
Siamo qui oggi per onorare e commemorare la vita di Vialli con una messa speciale a Gravina. Uniamoci per celebrare l’eredità di questa persona straordinaria e per rendere omaggio alla sua memoria.

Nonostante l’incertezza che circonda la data del funerale, che è stato pianificato in modo intimo e privato senza alcun accenno da parte della famiglia di Gianluca, rimango appassionato nel mio impegno di onorarlo.

In questo momento, a Cremona, la famiglia italiana dell’ex attaccante della Juventus e della Sampdoria si sta riunendo per onorare l’amato figlio, fratello e padre. La madre Maria Teresa, 87 anni, il padre Gianfranco, 92 anni, e i quattro fratelli maggiori Mila, Nino, Marco e Maffo si sono riuniti per rendergli omaggio e dargli il giusto commiato.

Non è ancora certo, ma sembra che verranno, quindi un viaggio a Londra nello stesso giorno potrebbe essere complicato!

La Figc sta organizzando con entusiasmo una messa in onore di Gianluca Vialli presso la Chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù giovedì 12 gennaio alle 17.30. È un evento da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *