Morgan risponde alle accuse di misoginia: pronto a condividere la chat con Ambra



Dopo il suo recente licenziamento da X Factor, il cantante Morgan si è trovato al centro di una tempesta mediatica che sembra non voler placarsi. Questa volta il focus è su Ambra Angiolini e una chat Whatsapp che il cantante ha espresso la volontà di condividere. Inoltre, ha risposto alle accuse di misoginia scaturite dal suo famoso “vaffa” a Ambra.



La Difesa di Morgan

Morgan ha dichiarato: “Sono pronto a condividere e pubblicare integralmente la mia chat Whatsapp con Ambra se lei è consenziente. Così vediamo chi dice il vero e chi fa retorica spicciola. Chi è gentile nell’animo e chi è nullo nello spirito.” Ha anche difeso la sua posizione contro le accuse di misoginia, sottolineando il suo rispetto per le donne.

Ha sottolineato il suo rapporto con il gentil sesso, evidenziando che è cresciuto in una famiglia prevalentemente femminile, circondato da madre, sorella, zie, nonna e cugine. Ha enfatizzato che il gesto di mandare qualcuno “a quel paese” non ha nulla a che fare con il sesso e non è discriminatorio, ma piuttosto una reazione a comportamenti negativi.

Una Critica al Sistema Culturale

Morgan ha criticato il sistema culturale italiano, affermando che il trattamento riservato a X Factor è sintomatico di una disfunzione culturale più ampia. Ha sottolineato come la cultura e il merito siano spesso sopraffatti da un sistema di potere economico che privilegia l’ignoranza a scapito della qualità.

Inoltre, ha respinto l’idea che sia un personaggio mediatico con un “copione” predefinito che porta il caos, definendo questa narrazione come “scadente” e priva di comprensione per la sua produzione artistica e culturale.

Solidarietà dalla MEI

Nel frattempo, la MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti Italiane) ha espresso solidarietà nei confronti di Morgan. L’artista sembra deciso a difendere la sua reputazione e a far luce sulla controversia attraverso la condivisione della chat con Ambra.

Resta da vedere come si evolverà questa vicenda e se la chat Whatsapp sarà effettivamente resa pubblica. Nel frattempo, Morgan continua a essere al centro dell’attenzione mediatica.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *