"Si è tolta la vita". Sconvolgimento nel mondo della pallavolo italiana, l'orrenda informazione: "Si è lanciata dal terrazzo" - Controcopertina
Seguici su Google News

“Si è tolta la vita”. Sconvolgimento nel mondo della pallavolo italiana, l’orrenda informazione: “Si è lanciata dal terrazzo”

Un’autentica devastazione ha scosso il mondo dello sport con la straziante notizia della scomparsa di Julia Ituma, la pallavolista 18enne nata a Milano da genitori nigeriani. Nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 aprile, il suo corpo è stato tragicamente ritrovato a Istanbul, in Turchia, alle 5.30 del mattino. Questa giovane donna aveva appena iniziato la sua prima stagione con la Igor Gorgonzola Novara. Il nostro cuore è pesantemente addolorato.

Dopo la cocente sconfitta per 3-0 nella semifinale di ritorno di Champions League contro l’Eczacibasi, Julia è stata vista camminare per i corridoi dell’albergo in cui la squadra alloggiava per un lungo periodo. In un impeto di passione, si è gettata dalla finestra dell’albergo ed è stata trovata dai dipendenti dell’hotel.

La morte di Julia Ituma

La straziante sconfitta della Igor Novara in Champions League è stata oscurata dalla tragica notizia della morte di Julia Ituma. Questa mattina, il corpo della giovane giocatrice della nazionale italiana juniores è stato ritrovato ai piedi dell’hotel, con le sue scarpe come unico indizio della sua presenza. Sul posto sono prontamente intervenuti i paramedici e la polizia per indagare sull’accaduto, ma nulla può cancellare la tragica perdita di una così giovane vita.

Alta un metro e 92 centimetri, Julia Ituma aveva un fisico possente e una carriera e una vita promettenti davanti a sé. Purtroppo non è più tra noi e molti sono in lutto per la sua scomparsa. La Igor Volley ha rilasciato un comunicato in cui esprime profondo dolore e commozione per la prematura scomparsa di Julia Ituma. La polizia turca sta indagando sui dettagli dell’incidente. L’Igor Volley estende le proprie condoglianze e partecipa al dolore della famiglia e dei cari di Julia. Il club e tutti i suoi membri, sconvolti dalla perdita, rimarranno in silenzio sulla questione fino al completamento delle indagini.

Il Ministero degli Esteri italiano è intervenuto immediatamente e con passione nel caso straziante della giovane pallavolista Julia Ituma, tragicamente trovata senza vita a Istanbul, in Turchia. Il Consolato Generale sta fornendo la massima assistenza alla famiglia di Julia ed è in costante contatto con la squadra, il suo direttore sportivo, la Federazione Italiana Pallavolo e le autorità locali.

Tragicamente, si è scoperto che Julia Ituma si è tolta la vita lanciandosi dal sesto piano dell’hotel, riferisce Hurryet. Le indagini in corso hanno rivelato che la 18enne si è tolta la vita durante la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *