Tragedia e Miracolo di Natale: Bimbo di 4 anni cade dal sesto piano, il papà eroe si butta con lui e lo salva: morto 38enne, piccolo illeso



Una tragedia senza precedenti ha scosso Palermo, dove un papà coraggioso ha compiuto un atto di eroismo straordinario per cercare di salvare la vita del suo piccolo figlio, che stava precipitando dal sesto piano di un edificio. Questo drammatico evento ha avuto luogo il 24 dicembre, in un giorno che rimarrà indelebile nella memoria di coloro che hanno assistito a questa scena straziante.

Il sacrificio di un padre

M.G., un docente universitario di 38 anni, è stato il protagonista di questo gesto eroico. Vedovo da un anno, ha visto suo figlio, un bambino di 4 anni, sporgersi dal balcone del sesto piano. Senza esitazione, M.G. ha deciso di lanciarsi nel vuoto per cercare di afferrare il suo piccolo e impedirgli di cadere. Purtroppo, nell’atto disperato di salvataggio, ha perso l’equilibrio ed è caduto, facendo un volo di quasi venti metri.



Il miracolo di Natale

La storia, nonostante la tragedia, contiene un incredibile miracolo di Natale. Il piccolo, nonostante la caduta, è rimasto miracolosamente illeso grazie alla presenza dei pannelli fonoassorbenti del tetto di un locale situato proprio sotto l’edificio di via Ausonia, a Palermo. Una serie di circostanze fortuite ha protetto il bambino dal peggio.

La drammatica scena

La tragedia si è svolta nel primo pomeriggio del 24 dicembre, in zona Favorita. Il piccolo è stato salvato da passanti che hanno assistito all’intera scena. Immediatamente soccorso, il bambino è stato trasportato all’ospedale Cervello. Fortunatamente, i medici hanno confermato che si trova in buone condizioni e, dopo una tac, non sembrano esserci lesioni significative. Tuttavia, il papà 38enne ha perso la vita sul colpo.

Il dolore del bambino

Il piccolo, nonostante la sua giovane età, continua a chiedere insistentemente informazioni sul suo eroico padre. La vittima, M.G., era un rispettato docente universitario che insegnava presso l’Università di Palermo. La tragedia è stata ulteriormente amplificata dalla recente vedovanza di M.G., che aveva perso la moglie l’anno precedente. Attualmente, le autorità stanno conducendo un’indagine per comprendere dettagliatamente la dinamica di questa tragica doppia caduta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *