All’inizio una febbre inspiegabile, poi il decesso davanti alla moglie: il dirigente Matteo Astrologo perde la vita a 38 anni



Un’intera comunità in lutto per la scomparsa improvvisa di Matteo Astrologo, a soli 38 anni. Il giovane, noto a tutti come “Astro”, è stato stroncato da un malore fulminante dopo aver combattuto contro una febbre persistente.



Matteo Astrologo, una perdita incolmabile per Migliarino

Il paese di Migliarino, in provincia di Ferrara, è stato colpito da una tragedia che ha lasciato tutti sotto choc. Matteo Astrologo, 38 anni, è deceduto nella notte di domenica 9 giugno. Matteo, rappresentante della Romagna Giochi, aveva iniziato a sentirsi male durante il pomeriggio di domenica, accusando sintomi febbrili che si sono rapidamente aggravati. Nonostante i tempestivi interventi del 118, ogni tentativo di rianimarlo è risultato vano.

L’ultima notte di Matteo

Matteo è spirato tra le braccia della sua compagna Marta, lasciando orfana la piccola Celeste, di soli 4 anni. La tragedia si è consumata nella loro abitazione a Migliaro, nel Ferrarese. Nessuno avrebbe potuto immaginare che i primi sintomi accusati da Matteo si sarebbero trasformati in un quadro clinico tanto drammatico in così poco tempo.

Il messaggio di addio

Il necrologio di Matteo riporta un messaggio toccante e pieno di dolore:

ASTRO ci ha lasciato troppo presto. Il suo amore ha illuminato la nostra vita terrena per 38 anni. Affranti dal dolore, Marta con la piccola Celeste, mamma Sandra, papà Marco con Elena, i suoceri, la cognata, tutti i parenti, amici e tutti coloro che l’hanno conosciuto ed amato, si riuniranno per un ultimo amorevole grande saluto Venerdì 14 Giugno alle ore 15.30, nella Chiesa di Migliarino. Al termine della cerimonia, il caro Astro proseguirà per il Giardino della Cremazione di Copparo. In suo ricordo, si dispensa da inviare fiori, ma sono graditissime donazioni per opere di bene.”

Un addio doloroso e sentito

La cerimonia di addio a Matteo si terrà venerdì 14 giugno alle ore 15.30 presso la Chiesa di Migliarino. Dopo la funzione, Matteo sarà accompagnato al Giardino della Cremazione di Copparo. La famiglia ha chiesto di non inviare fiori, preferendo che eventuali donazioni siano destinate a opere di beneficenza, un gesto che riflette il carattere generoso e altruista di Matteo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *