Annalisa sostiene il Roma Pride: “L’inno sarà ‘Sinceramente’, cantarla è un’emozione straordinaria”



Annalisa celebra la libertà e la lotta per i diritti civili come madrina del Roma Pride 2024, cantando “Sinceramente” come inno della manifestazione.



“Sono molto orgogliosa ed emozionata di essere qui oggi, molto fiera della strada che prendono le canzoni e in questo caso di quella che hanno preso alcune delle mie come ‘Sinceramente’, specialmente oggi e domani. Pensare di cantarla è un’emozione grande”: queste sono le parole di Annalisa, madrina del Roma Pride 2024, alla vigilia della parata arcobaleno che sfilerà nella Capitale a 30 anni dalla prima edizione. Proprio il brano portato a Sanremo dalla cantante ligure sarà l’inno del Pride.

Un evento simbolo dei diritti civili

Tradizionalmente, l’evento che rappresenta la lotta e la rivendicazione dei diritti civili della comunità LGBTQIA+ ha sempre una madrina, una figura di spicco che rappresenta la manifestazione. Se nel 2023 sono state scelte Paola e Chiara, e l’anno precedente si è puntato su Elodie, quest’anno l’organizzazione ha scelto Annalisa come madrina del Roma Pride 2024.

Annalisa e il tema della libertà

“Il tema della libertà lo sento tantissimo, lo vivo molto e da cantautrice sento l’esigenza di andare ancora a parlarne e a rimarcarne il concetto”, ha aggiunto la 38enne savonese. “L’ho fatto istintivamente con il mio ultimo progetto: da ‘Bellissima’ a ‘Sinceramente’, sono partita dalla libertà di mostrarsi perdenti senza paura, la libertà di amare chi si vuole, di essere completamente sereni nel vivere questo tipo di libertà, la libertà di prendere uno spazio per sé, di non amare nessuno, di essere pronti. In generale, la libertà di essere come ti senti di essere, senza paura”.

Un momento professionale eccezionale

Annalisa sta vivendo un momento professionale eccezionale. Nel 2022 ha pubblicato la hit estiva “Tropicana” con i Boombadash, seguita dal singolo “Bellissima“. Il 31 settembre 2022, ha raggiunto la prima posizione nella classifica dei Top singoli con “Mon amour“. A maggio 2023 è uscita la sua hit estiva “Disco Paradise” con Fedez e gli Articolo 31. A Sanremo 2024, “Sinceramente” ha segnato una nuova tappa del suo percorso professionale, iniziato come cantante solista nella decima edizione del talent Amici di Maria De Filippi nel 2011.

Un’icona per la comunità LGBTQIA+

Annalisa, con la sua partecipazione e il suo ruolo di madrina, diventa un’icona di riferimento per la comunità LGBTQIA+. La sua carriera e la sua musica, cariche di messaggi di libertà e autenticità, risuonano profondamente con i valori del Pride. La sua presenza al Roma Pride 2024 rappresenta un simbolo di speranza e inclusività, ispirando molte persone a vivere la propria verità senza paura.

La partecipazione di Annalisa al Roma Pride 2024 come madrina è un segno importante del suo impegno per i diritti civili e la libertà. La sua musica, ricca di significati profondi e messaggi di inclusività, continuerà a ispirare e sostenere la comunità LGBTQIA+. La celebrazione di quest’anno sarà particolarmente speciale con “Sinceramente” come inno, un brano che incarna perfettamente lo spirito del Pride.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *