Chi sono i figli di Margherita Hack oggi: Eda Gjergo e la sua storia di figlia adottiva



I “Figli” di Margherita Hack: Una Scelta di Vita

Margherita Hack, una delle più eminenti astrofisiche nella storia della scienza, ha lasciato un segno indelebile non solo nel campo dell’astronomia ma anche nella vita personale con decisioni uniche riguardanti la maternità. Sposata con Aldo De Rosa, condivise con lui non solo la passione per la scienza ma anche una visione della vita profondamente radicata in valori come i diritti civili, la laicità dello Stato, e la protezione degli animali. La loro unione fu caratterizzata da una scelta consapevole di non avere figli biologici, una decisione che Margherita Hack non ha mai rimpianto, considerando la maternità non come una necessità assoluta per la realizzazione femminile.



La Scelta di Non Avere Figli: Una Dichiarazione di Indipendenza

Margherita Hack figli, o meglio la sua decisione di non averne, riflette la sua filosofia di vita indipendente e non convenzionale. Conosciuta per il suo impegno scientifico e sociale, Hack ha sempre sostenuto che la sua pienezza di vita non necessitava della maternità. La sua vita è stata densa di passioni, dall’amore per gli animali, in particolare per i cani, alla sua prolifica carriera nella divulgazione scientifica.

Eda Gjergo: La “Figlia Adottiva” di Margherita Hack

Nonostante la decisione di non avere figli biologici, Margherita Hack ebbe una figura molto vicina a quella di una figlia nella sua vita, la nipote Eda Gjergo. Figlia del fratello di Margherita, Eda crebbe sotto l’ala protettiva della zia, che la considerò come una propria figlia. Eda, nata in Albania e cresciuta in Italia, ha seguito le orme scientifiche di Hack, diventando una promettente astrofisica e divulgatrice scientifica. Dopo aver completato i suoi studi in fisica e matematica negli Stati Uniti, ha ottenuto un dottorato in fisica a Trieste e attualmente ricopre il ruolo di ricercatrice post-dottorato presso l’Università di Nanjing in Cina.

Margherita Hack: Un Modello di Donna e Scienziata

La vita di Margherita Hack è stata un esempio di dedizione alla scienza e di impegno civile, dimostrando come sia possibile conciliare una carriera di successo con una vita personale ricca e significativa. La sua passione per l’astronomia, unita al suo impegno per valori profondi come i diritti degli animali e la ricerca sul nucleare, ha ispirato generazioni di scienziati e non solo. La sua scomparsa il 29 giugno 2013, all’età di 91 anni, ha lasciato un vuoto nel mondo della scienza ma anche un’eredità di conoscenza, ispirazione, e un esempio vivente nella figura di Eda Gjergo, la sua figlia adottiva, che continua a portare avanti il suo luminoso cammino.



Lascia un commento