Come finisce Uno Sguardo dal Cielo e cosa dovremmo imparara dal film



Questo articolo in breve

Nel calore delle festività natalizie, quando l’atmosfera si riempie di magia e l’odore di popcorn invade le case, spesso ci ritroviamo a riscoprire vecchi classici o ad avventurarci in nuovi film a tema natalizio. Se, come me, ami lasciarti trasportare dalle storie che si svolgono in questo periodo dell’anno, potresti trovare una gemma nascosta in “Uno sguardo dal cielo”.



Diretto nel lontano 1996 da Penny Marshall, questo film natalizio potrebbe non essere sul podio dei classici, ma è sicuramente uno di quei tesori poco conosciuti che valgono la pena di essere scoperti. In questo periodo, circondati da festoni e luci scintillanti, è come se avessi trovato un vecchio amico da rivedere.

Il film, interpretato dal talentuoso Denzel Washington, è un remake del classico del 1947 “La moglie del vescovo”. Denzel, due volte premio Oscar, ha voluto fortemente questo progetto per esplorare temi profondi come il valore della famiglia, della comunità e della fede. Un messaggio che, anche a distanza di anni, mantiene la sua risonanza emotiva.

Una particolarità che rende questo film ancor più speciale è la presenza della meravigliosa Whitney Houston, sia come protagonista femminile che come interprete di alcune delle canzoni del film. La sua voce, un regalo musicale, aggiunge un tocco di magia a questa storia, facendola risplendere come una stella nel cielo.

La trama, ambientata nella frenesia di New York, segue la storia del sacerdote Henry Biggs, interpretato da Denzel Washington, che attraversa una crisi esistenziale. Con la sua famiglia e la sua comunità che lo circondano, Henry si ritrova a dover affrontare le sfide della vita quotidiana. E in questo momento di difficoltà, fa la sua entrata Dudley, un affascinante angelo interpretato da Denzel stesso.

Ma Dudley, nonostante la sua generosità, semina il caos con i suoi interventi apparentemente benintenzionati. La vita di Henry si complica ulteriormente quando deve affrontare un malvagio speculatore e vedere sua moglie Julia sviluppare una strana amicizia con Dudley. Ecco che Henry decide che è arrivato il momento di rimettere le cose a posto.

In questo film, la magia del Natale si svela attraverso il coraggio di affrontare le difficoltà e il potere del perdono. È un viaggio emozionante che ci ricorda che, anche nelle situazioni più complesse, l’amore, la famiglia e la fede possono illuminare il nostro cammino.

Il cast è stellare, con Denzel Washington, Whitney Houston, Jenifer Lewis e Courtney B. Vance che danno vita a personaggi indimenticabili. E tra parentesi, sapete che inizialmente Denzel voleva Julia Roberts per il ruolo di Julia Biggs, ma alla fine l’ha convinta a unirsi al cast.

Se ti senti avvolto dalla nostalgia natalizia e vuoi dare uno sguardo a questo film, puoi trovarlo su Disney+. Basta un abbonamento e potrai goderti questa perla direttamente dal divano di casa tua. In alternativa, il 27 dicembre alle 21:20 su Rai 3, puoi regalarti una serata immerso nella magia di “Uno sguardo dal cielo”.



Lascia un commento