Investito dal genitore, Gabriele Gottardi perde la vita in moto: erano partiti con compagni a un raduno in Austria



Una tragedia si è abbattuta sulla famiglia Gottardi di Grumello del Monte (Bergamo), con la morte di Gabriele, 34 anni, investito dalla motocicletta condotta dal padre Luciano, di 68 anni, lungo una strada austriaca.



Venerdì, GabrieleLuciano e i loro amici stavano partecipando a un raduno europeo delle Bmw a Garmisch, in Germania. Il gruppo aveva raggiunto la Val Passiria, in Alto Adige, e da lì erano entrati in Austria, imboccando la Ötztaler Bundesstrasse, la strada federale per la Germania.Secondo la ricostruzione della polizia tirolese, l’incidente si è verificato all’uscita del paesino di Längenfeld.

Uno dei motociclisti aveva improvvisamente frenato per entrare in una stazione di servizio, facendo cadere Gabriele, che lo seguiva. Il motociclista successivo era riuscito a scansarsi in tempo, ma Luciano, con la visuale coperta, si era trovato solo all’ultimo momento il figlio a terra e non aveva potuto fare altro che investirlo, prima di cadere a sua volta.

Per Gabriele Gottardi non c’è stato niente da fare. Domani, all’ospedale di Innsbruck, dovrebbe essere effettuata l’autopsia, e la salma dovrebbe tornare a Grumello martedì.Questa tragedia sottolinea l’importanza della sicurezza e della prudenza su strada, soprattutto quando si viaggia in gruppo. La perdita di un figlio per mano del padre rappresenta un dolore inimmaginabile per la famiglia Gottardi, che dovrà affrontare un lutto straziante e inaspettato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *