Location di “Margherita delle Stelle” è stato girato in Toscana e Trieste



In prima serata su Rai 1, “Margherita delle Stelle” porta in scena la vita straordinaria dell’astrofisica Margherita Hack, impersonata dalla talentuosa Cristiana Capotondi. Questa produzione cinematografica racconta il viaggio di Margherita dalla sua infanzia fino ai trionfi professionali, esplorando il suo percorso anticonformista e la sua influenza nel femminismo, che ha permesso alle donne di trovare la propria voce. Margherita Hack ha segnato la storia come la prima donna a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste per oltre due decenni, trasformandolo in un punto di riferimento scientifico a livello mondiale. La sua eredità è stata riconosciuta con l’alta onorificenza di Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, un premio conferito dal Presidente della Repubblica nel 2012. La narrazione si basa sull’autobiografia di Hack, “Nove vite come i gatti”, coautore Federico Taddia, e ci porta attraverso le location vitali della sua vita tra Toscana e Trieste.



Cristiana Capotondi nel ruolo di Margherita Hack

La premiere di “Margherita delle Stelle” su Rai 1 rivela la profonda connessione tra Cristiana Capotondi e il personaggio di Margherita Hack, con Lorenzo Balducci che interpreta l’astrofisico Mario Girolamo Fracastoro. Il film intreccia con maestria il racconto di una vita dedicata alla scienza, al femminismo, e alla passione per l’astronomia, evidenziando il coraggio e l’intelligenza di una donna che ha sfidato i pregiudizi del suo tempo.

Le Meravigliose Location di “Margherita delle Stelle”

Le location di “Margherita delle Stelle” sono state accuratamente scelte per riflettere l’autenticità della vita di Hack, principalmente in Toscana, sua regione natale, e a Trieste, dove ha lasciato un’impronta indelebile nella comunità scientifica. La Toscana, con la sua ricca storia e il suo paesaggio mozzafiato, serve come sfondo per raccontare gli anni formativi di Hack, mentre Trieste incornicia i suoi più grandi successi professionali.

Un Viaggio attraverso Firenze e oltre

Il film ci porta in un viaggio attraverso Firenze, dove Margherita Hack ha trascorso la sua infanzia e adolescenza. Luoghi iconici come Piazza Santa Croce, Lungarno Archibusieri, e la Galleria degli Uffizi sono stati alcuni dei set principali, insieme all’Osservatorio di Arcetri, dove Hack ha iniziato il suo cammino nel mondo dell’astronomia. La produzione si è spostata anche a Pistoia e Prato, coinvolgendo il Convitto Cicognini di Prato, testimone della ricca storia educativa della regione.

Trieste: Il Cuore Scientifico di Margherita Hack

A Trieste, “Margherita delle Stelle” ha esplorato la Piazza Unità d’Italia e il Castello di Miramare, catturando l’essenza della città che ha ospitato uno dei capitoli più importanti della vita di Hack. L’Osservatorio Astronomico di Trieste, sotto la direzione di Hack, è diventato un fulcro di eccellenza scientifica, testimoniando l’impegno e la dedizione di una donna che ha superato le barriere di genere per lasciare un segno indelebile nella storia dell’astronomia.

“Dove hanno girato Margherita delle Stelle, location film e ambientazione luoghi” non è solo una domanda sulla geografia fisica ma riflette la profonda connessione tra il personaggio di Margherita Hack e i luoghi che hanno plasmato la sua vita e carriera. Attraverso la brillante interpretazione di Cristiana Capotondi e una regia attenta, il film diventa un tributo a una delle menti più luminose del XX secolo, esplorando dove hanno girato Margherita delle Stelle con una prospettiva intima e ispiratrice.



Lascia un commento