Vittoria e Luisa, chi sono le figlie di Emanuele Filiberto: età, vita privata e dove vivono



Emanuele Filiberto e Clotilde Courau condividono una vita ricca di amore e riservatezza dal 2003. Dalla loro unione sono nate due principesse, Vittoria e Luisa, simbolo della loro eredità congiunta.



Emanuele Filiberto e Clotilde: le nozze

Il legame tra Emanuele Filiberto e Clotilde Courau si è cementato nel 2001, grazie a un evento aristocratico ospitato da Alberto di Monaco. Clotilde, membro della nobiltà francese e rinomata per il suo ingegno nella recitazione, ha incrociato il suo destino con quello di Emanuele, erede della storica Casa di Savoia. Questo connubio regale è stato suggellato il 25 settembre del 2003, nella storica basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma, segnando l’inizio di una nuova era per entrambe le dinastie.

Tra lavoro e famiglia

Dopo il fatidico “sì”, la coppia ha scelto di stabilire la propria dimora fra il cuore pulsante di Parigi e l’incantevole Principato di Monaco. Nell’intimità della loro vita coniugale, Clotilde e Emanuele hanno accolto due gemme preziose: Vittoria nel dicembre del 2003 e Luisa tre anni dopo. Nonostante il loro stile di vita privilegiato, Clotilde continua a brillare sui palcoscenici internazionali, mentre Emanuele si dedica alla sua passione per l’intrattenimento e l’impresa culinaria, con il lancio del suo ristorante a Los Angeles, una sfida intrapresa durante la crisi globale.

Le figlie di Emanuele Filiberto: Vittoria e Luisa

La vita di Emanuele e Clotilde è avvolta in un velo di discrezione, ma il legame familiare che li unisce è palpabile. Vittoria Cristina Chiara Adelaide Maria, primogenita e detentrice dei titoli di Principessa di Carignano e Marchesa d’Ivrea, ha mostrato sin da giovane un marcato interesse per il mondo della moda, segno di una maturità e di una consapevolezza sociale precoce. La sua entrata ufficiale in società è stata posticipata a causa delle restrizioni globali, sottolineando l’interesse pubblico verso la sua figura.

Luisa Giovanna Agata Gavina Bianca Maria, la cadetta, pur essendo ancora nelle prime fasi della sua vita, promette di seguire le orme luminose tracciate dalla famiglia. Sebbene dettagli specifici sulla sua persona rimangano ancora celati, l’attesa per scoprire le sue future inclinazioni e passioni è grande, testimoniando l’interesse costante per la vita e le sorti dei membri di questa illustre famiglia.



Lascia un commento