De Luca contro Saviano: “Si inventa la camorra anche dove non c’è”

Vincenzo De Luca, neo eletto presidente della Regione Campania tra le fila del Partito Democratico (in attesa della probabile sospensione per via della Legge Severino) attacca lo scrittore Roberto Saviano. In un’intervista rilasciata al settimanale Panorama, l’ex sindaco di Salerno del Partito Democratico, ha attaccato l’autore del best seller “Gomorra”: “Io credo che Saviano abbia grandi meriti ma anche un grande limite sta innamorandosi del suo personaggio e della sua immagine”, ha detto De Luca.

Senza mandarle a dire, con il suo fare sempre molto diretto e schietto, il renziano De Luca – che si è “meritato” anche un’imitazione di grande successo da parte del comico Maurizio Crozza – ha poi aggiunto che Saviano suole sostanzialmente insinuare la malavita in Campania laddove in realtà non c’è:

In qualche momento sembra che abbia bisogno di inventarsela, la camorra, anche dove non c’è – conclude – , altrimenti rimane disoccupato.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18321″]

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*