Home » Economia & Caste » Renzi vara la tassa sui contanti per pagamenti sopra i 200 euro?

Renzi vara la tassa sui contanti per pagamenti sopra i 200 euro?

Il governo guidato da Matteo Renzi vara una tassa sui contanti: con il via libera ai decreti attuativi sul fisco, è guerra ai pagamenti cash con l’obbligo per tutti gli esercenti di trasmettere telematicamente i corrispettivi quotidiani. L’OK definitivo dovrebbe arrivare nella giornata di venerdì e con esso gli strumenti per incoraggiare i pagamenti tracciabili.

Come riporta ‘Il Sole 24 Ore’ il governo Renzi vuole dichiarare guerra alle transazioni contanti introducendo un’imposta proporzionale ai versamenti giornalieri superiori ai 200 euro. Si fregano le mani le banche, che così facendo vedrebbero aumentare i loro profitti sulle operazioni di accredito elettronico oltre a veder ridotti i costi di gestione del contante.

Secondo il quotidiano della Confindustria, il primo passo sarà quello di rendere obbligatorio dal 2017 a professionisti, artigiani e commercianti, la trasmissione telematica di tutti i corrispettivi giornalieri, in modo da eliminare anche lo scontrino cartaceo. Il provvedimento riguarderà anche la grande distribuzione e tutti coloro che oggi operano nel mercato dei distributori automatici.

Tassa sui contanti: la smentita del Governo

Nel tardo pomeriggio fonti di Palazzo Chigi hanno smentito la presenza di alcun provvedimento che preveda di tassare i pagamenti in contante sopra i 200 euro.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16644″]
Loading...

Altre Storie

Bodybuilder in ospedale con il pene incastrato nei manubri del bilanciere, arrivano i vigili del fuoco a liberarlo

Un culturista abitante della Germania si è trovata ad affrontare uno spiacevole inconveniente a dir …

2 comments

  1. Evviva! Anche una tassa sui versamenti! Solidarizzo con chi dice che al peggio non c’e’ mai fine….

  2. ma prima o poi lo fanno fuori e a ragione.Ci sarà uno sbotto di piacere in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *