Assegno di invalidità e quattordicesima: tutto su importo, beneficiari e requisiti

Oggi vogliamo parlarvi di assegno di invalidità e quattordicesima, ma vediamo più nel dettaglio l’importo, i requisiti ed anche a chi spetta. Quello che ci si chiede è se effettivamente chi è titolare di assegno di invalidità, può beneficiare della quattordicesima pensionati. Tuttavia, sarebbe bene specificare di quale assegno di invalidità stiamo parlando. Ma cosa si intende per invalidità civile e cosa effettivamente dà diritto all’assegno di invalidità? L’invalidità civile sembra essere quella difficoltà a svolgere alcune funzioni tipiche della vita quotidiana oppure di relazione a causa di una menomazione oppure di un deficit fisico, psichico o intellettivo, della vista oppure dell’udito. Dunque, per invalido civile si intende quel cittadino che è affetto da una patologia che vada a compromettere la normale capacità lavorativa qualora la persona si trovi in età di lavoro era tra i 18 e i 65 anni e 7 mesi di età. Si ricorda l’aumento del numero dei beneficiari che hanno diritto alla quattordicesima e che è stato aumentato anche la soglia di reddito massimo per i pensionati che è arrivata a € 1.000 piuttosto che €750,00.  Tra le altre novità, pare si sia anche registrato un incremento economico riguardante l’importo. Ad ogni modo va detto che non tutti i pensionati possono effettivamente ricevere la quattordicesima e quindi cerchiamo di capire chi effettivamente spetta.

Assegno di invalidità: a chi spetta la quattordicesima

Come abbiamo già anticipato, la quattordicesima non spetta a tutti i pensionati ma soltanto ad alcune categorie che siano in possesso anche di determinati requisiti. In primis va detto che la quattordicesima spetta alle seguenti tipologie di pensione ovvero anzianità, vecchiaia, anticipata invalidità e inabilità e superstiti. Non riguarda invece i tipi di pensione legate all’ invalidità civile, assegno sociale, rendita Inail e di guerra.

Assegno di invalidità: requisiti

Come abbiamo visto, inoltre bisognerà essere in possesso di determinati requisiti tra i quali avere un’età che sia pari o superiore a 64 anni, avere un reddito fino a 1,5 volte il trattamento minimo e quindi non deve essere superiore a 894,69 ore oppure avere un reddito massimo fino a 1,5 volte il trattamento minimo più la stessa quattordicesima per la ricezione parziale del beneficio.

Assegno invalidità: quattordicesima, importi

L’importo della quattordicesima non sarà uguale per tutti, ma questo andrà a variare in base ad alcuni fattori quali ad esempio la situazione contributiva e quella reddituale del pensionato. Ultimamente è stata estesa la platea dei beneficiari e tra questi sarebbero compresi anche quelli che percepiscono dei redditi fino a 2 volte il minimo, ovvero fino a 13.192,92 euro. Gli importi forse non risultati inferiore rispetto a coloro che percepiscono dei redditi fino a 1,5 volte il minimo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.