Auto diesel e benzina, stop a produzione e vendite in Europa

Centro aerospaziale tedesco commissionato da Greenpeace ha effettuato un’analisi molto dura. e con una conclusione davvero  scioccante: infatti, entro 10 anni dovranno essere rottamate e quindi tolte dalla circolazione ( e tutte le aziende che producono automobili devono interrompere la produzione e la vendita) autovetture diesel e benzina. Come si legge sulla nota questo passo ci saranno delle conseguenze disastrose, infatti,  se si continua a mettere passo si non si riuscirà a raggiungere l’obiettivo climatico e dunque restringere la temperatura globale a 1,5 gradi centigradi differenza dei livelli preindustriali. nello specifico, gli esperti Pietro il blocco alle vendite di automobili benzina e diesel nel 2025 quelle ibride nel 2028.

Come affermato da responsabile della campagna trasporti di Greenpeace Italia, Andrea Boraschi, “Volere è potere”. detto questo, è un invito ai governi di cercare  nuovi investimenti ed aiutare l’azienda automobilistica sviluppare veicoli elettrici e non inquinanti e che consumano energia rinnovabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *