Giovane 17enne fa 32 km a piedi per andare a lavorare, il capo gli regala la sua auto

Giovane 17enne fa 32 km a piedi per andare a lavorare, il capo gli regala la sua aut
Una storia davvero molto singolare e commovente quella che arriva dall’Alabama e che ha come protagonista un diciassettenne il quale pare facesse davvero tanta strada a piedi per poter andare a lavorare.

Un giorno il capo venuto a conoscenza di questa storia ha deciso di fargli un grande regalo e così gli ha regalato un’auto. Si chiama Walter Carr, ha 17 anni e un giorno rimase a piedi perché la tua macchina improvvisamente si è rotta e questo gli ha impedito di presentarsi proprio il primo giorno di lavoro ma piuttosto che perdere quella appuntamento si partì a piedi dopo la mezzanotte per poter arrivare poi a casa della donna che lo avrebbe dovuto aiutare a traslocare.

Il giovane si fece 32 km a piedi. Fortunatamente Al mondo esistono ancora persone gentili e disponibili nell’aiutare il prossimo. Lungo il tragitto Infatti il diciassettenne pare abbia incontrato un poliziotto che gli ha dato un passaggio per buona parte del percorso e successivamente un altro agente allertato dal primo gli Avrebbe offerto la colazione e con lui avrebbe suonato il campanello della signora che lo avrebbe aiutato a fare il trasloco.

Il giovane avrebbe così raccontato la sua difficile storia, ovvero di avere perso la casa con l’uragano Katrina e di essersi trasferito a New Orleans in Alabama, ma che dopo avere pagato l’affitto si è trovato senza di avere un soldo E nel momento in cui ha trovato il lavoro la sua macchina si è rotta. Insomma tutta una serie di sfortunati che si sono accanite sulle giovane ragazzo che però non si è arreso ed ha confidato sulle sue forze per poter raggiungere e andare al primo giorno di lavoro. a signora è rimasta piuttosto commossa da questa storia ed ha postato tutto il suo racconto su facebook e tra i lettori pare ci fosse proprio il titolare dell’azienda per cui il giovane diciassettenne doveva iniziare a lavorare.

Il giorno dopo il capo ha regalato una Ford Escape al diciassettenne, un’auto di sua proprietà ma che ha ritenuto fosse più utile nelle mani del giovane piuttosto che nelle sue. Inevitabilmente è divenuta virale e la signora che lanciato una raccolta fondi su internet per poter aiutare il giovane. Di pochi giorni le offerte sono arrivate a circa 61.804 dollari arrivati da parte di 1597 persone. “Ogni duro lavoro che fai ti ripaga a lungo termine”, ha aggiunto il giovane Carr molto commosso da tanta solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *