“Questo mostro sarebbe mia figlia?”. Choc dopo il parto, quando la vede resta sconvolta

Una coppia felice e in cerca di un bebè. Christopher Perkins di 60 anni e Sophia Blake di 45 sono una coppia britannica , vivono a Birmingham e da un po’ di tempo volevano avere un figlio. Poi arriva il grande giorno, Sophia è incinta e con il marito erano al settimo cielo. La gravidanza è andata molto bene, nove mesi sereni in cui senza complicazioni è arrivato il giorno del parto. Ma proprio quel giorno che doveva essere il più bello della loro vita si è trasformato in uno choc totale.

La 45enne è entrata in sala parto e quando ha dato alla luce la sua piccola Tiara e rimasta sconvolta. La neomamma infatti si aspettava di dare alla luce una bimba con il colore della pelle molto simile al suo, tutt’al più con un incarnato che fosse a metà tra quello dei genitori. Per questo quando la bambina è nata ha chiesto con insistenza a medici e infermieri se quella fosse effettivamente sua figlia e non fosse stata scambiata. Tiara, che oggi ha 4 anni, è nata completante bianca e con gli occhi azzurri come suo padre.

Come le hanno spiegato i medici, non c’è nulla di strano nella piccola, si è trattato solo di una rarissima combinazione le cui probabilità sono di una su un milione di casi. Nonostante le spiegazioni dei dottori, la 45enne a lungo ha pensato che i capelli e la pelle della piccola Tiara si sarebbero scuriti col tempo e con la crescita della bimba ma dopo quattro anni ha capito che la figlia resterà per sempre di carnagione chiara. Un caso particolare che continua a causare difficoltà alla donna perché son in tanti a non credono che siano mamma e figlia e nemmeno che siano imparentate. La cosa ovviamente la addolora, perché la bambina è sua figlia e vorrebbe che fosse riconosciuta come tale.

“Non posso camminare per la strada con Tiara senza che qualcuno faccia un commento. La gente semplicemente non crede che Tiara sia la mia bambina, perché ha un aspetto completamente diverso” ha spiegato la donna. Sophie al quotidiano inglese Daily Mail ha spiegato come si sente di fronte a questi commenti inopportuni: “Ho letto di bambini bianchi che sono nati da mamma nera in passato ma il bambino aveva almeno i capelli e le caratteristiche afro, Tiara invece no”. 

Poi, prosegue la 45enne, raccontando: ” Mi stanco di spiegare che è mia figlia. Ma anche i medici e gli insegnanti sembrano confusi. Anche lei a volte mi dice ‘perché non ci assomigliamo mamma?’ Spiego che è una razza mista, ma è una situazione molto complicata per lei”. La piccola è bellissima come la sua mamma e il suo papà e questa particolarità la rende speciale, ma al tempo stesso è una bimba come tutte le altre: molto amata dai suoi genitori.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *