Anticipazioni Il Segreto, Emilia è incinta ma il padre non è Alfonso

Colpo di scena in arrivo a Puente Viejo. Protagonisti delle prossime puntate de II segreto sono Alfonso ed Emilia: marito e moglie sono latitanti da tempo perché hanno ammazzato il generale De Ayala, il quale aveva fatto perseguitare Emilia e poi l’aveva messa in prigione, dov’è stata violentata. Dopo la fuga, di loro si sono perse le tracce, così la figlia Maria chiede al suo ex marito Fernando di aiutarla per avere notizie dei genitori. Per amore della donna, Mesta va a Madrid e ingaggia un detective, che cerca di scoprire
che fine abbiano fatto Emilia e Alfonso. All’improvviso, però, Maria e suo nonno Raimundo – padre di Emilia – ricevono una richiesta di riscatto, che decidono di pagare pur di rivedere i loro familiari.

Il giorno in cui i prigionieri vengono rilasciati, c’è un colpo di scena che lascia di stucco nonno e nipote: Emilia ha il pancione! La locandiera racconta di essere rimasta incinta quando è stata stuprata in carcere. E dopo aver scoperto la gravidanza, ha decido di non rinunciare al figlio, anche perché Alfonso gli farà da padre, così come ha già fatto con Maria e Matias.
A quel punto, i coniugi decidono di tornare temporaneamente nella loro Puente Viejo, ma sanno già che devono scappare di nuovo, stavolta verso Parigi.

Emilia e Alfonso s’incontrano con i loro familiari per salutarli un’ultima volta: è un momento molto commovente, soprattutto per Maria, ma anche per Matias, il loro figlio adottivo, che per un attimo dice di volere andare con loro per evitare la dolorosa separazione. Alfonso, però, gli chiede di pensare alla sua famiglia, alla moglie Marcela e alla piccola Camelia: insieme devono gestire la locanda. Dopo un breve e straziante saluto, Emilia e Alfonso lasciano Puente Viejo e pure la soap. Pare, infatti, che la coppia sia destinata a uscire definitivamente di scena. Anche se, si sa, a Puente Viejo le sorprese non mancano mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *