Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: colpo di fulmine per Giulia. chi è il corteggiatore?

Siamo a parlare di Giulia Cavaglià, la tronista che nel corso dell’ultima registrazione di Uomini e Donne, sembra essere stata alle prese con dei nuovi corteggiatori. Fino ad oggi sicuramente la tronista non si è riservata dal mostrare il suo interesse nei confronti di Manuel e di Giulio, manifestando nello specifico una forte attrazione fisica per quest’ultimo, mentre un’attrazione mentale per il primo. Questo però fino a che in studio non è arrivato il nuovo corteggiatore ovvero Flavio che pare abbia colpito davvero tanto la corteggiatrice di Lorenzo Riccardi. La prima esterna della settimana è stata fatta proprio con questa new entry, un’uscita di conoscenza che effettivamente mette in evidenza la forte attrazione che Giulia ha nei suoi riguardi. Ad ogni modo non è la prima esterna che Maria De Filippi manda in onda, visto che anticipa un po’ quella di Manuel per creare una sorta di effetto sorpresa che va a stuzzicare proprio quest’ultimo.

Uomini e Donne, trono classico registrazione 25 marzo 2019: Giulia contro Giulio

A Manuel sembra non andare proprio giù il fatto che sia arrivato in studio questo nuovo corteggiatore di nome Flavio che pare abbia catturato parecchio l’attenzione di Giulia e lo fa presente in studio. Questo nuovo corteggiatore sembra aver colpito talmente tanto Giulia, tanto da decidere di vederlo per una seconda volta. In questa seconda esterna, i due vanno in piscina a fare un aperitivo e poi ad un certo punto si toglie la maglia e si fa il bagno, cosa che sembra essere piaciuta tanto alla Cavaglià.

Il suo interesse nei confronti di Flavio sembra essere piuttosto evidente e questo inizierà a creare dei malumori tra i corteggiatori di Giulia soprattutto in Giulio e Manuel. Proprio Giulio sembra non essere stato scelto dalla tronista per andare in esterna, perché quest’ultima dice di aspettarsi da lui una reazione che non è arrivata e la cosa l’avrebbe piuttosto infastidita.

Flavio Barattucci, ecco chi è il corteggiatore che ha messo in crisi Giulia

Come abbiamo già anticipato, quindi Giulia Cavaglià pare sia stata messa in crisi da un nuovo corteggiatore. Flavio barattucci pare abbia colpito la tronista per la sua prestanza fisica e la sua galanteria. A quanto sembra, Flavio un bel ragazzo dal fisico statuario sembrerebbe essere l’ex fidanzato di Valentina Galli, ovvero l’ex corteggiatrice di Luigi Mastroianni. Di lui se ne è parlato in studio a suo tempo, quando arrivò una segnalazione su Valentina e proprio il suo ex fidanzato e quest’ultimo decise di presentarsi in esterna, sperando che tra lui e l’ex corteggiatrice ci fosse soltanto un bel rapporto di amicizia.

Clamoroso a Uomini e Donne. Maria De Filippi si prepara a calare un altro asso, che sicuramente calamiterà l’attenzione degli spettatori.

Stiamo parlando di Kikò Nalli, ex marito di Tina Cipollari. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, l’hair stylist sarebbe in procinto di diventare un nuovo tronista. E quale occasione migliore, per Gemma Galgani, di prendersi una rivincita nei confronti dell’eterna rivale, se non quella di corteggiare l’ex marito proprio sotto i suoi occhi?

Il matrimonio tra Kikò e Tina è finito da tempo, ma nonostante questo il loro legame è più forte che mai. Anche adesso, che lei sembra essere sul punto di sposarsi con il suo nuovo compagno, l’imprenditore Vincenzo Ferrara, l’hair-stylist è sempre più presente nella vita della vamp di Uomini e Donne. Vero Tv lo ha intervistato anche per parlare di un possibile matrimonio di Tina.
Kikò, di recente sei tornato single: la tua storia d’amore con l’attrice spagnola Myt Garrido…

«Una bella storia che però, effettivamente, è finita a causa della distanza. Myr aveva tanti contratti di lavoro in Spagna da rispettare, mentre io ero alle prese con altrettanti impegni lontani d^ lei. A quel punto, un giorno le ho confessato che per me una vera storia d’amore è fatta di due persone che condividono la propria quotidianità, toccandosi con mano e non al telefono. Dopo la fine della nostra relazione, anche con Myr sono riuscito a costruire una bella amicizia.

In questo momento sono single, ho tantissime amiche e altrettante corteggiatrici». Un po’ come Al Bario e Romina Power, nell’immaginario collettivo tu e Tina restate una delle coppie più amate dal pubblico. Chissà quanti ti avranno chiesto di tornare con lei… «Moltissime, effettivamente, sia quando lavoro che sui social network, mi dicono che sperano che io possa tornare con Tina. Il fatto è che era finito l’amore da entrambe le parti, per questo oggi andiamo così tanto d’accordo. Se uno dei due avesse provato ancora un po’ del sentimento che provava in passato, vi garantisco che oggi non andremmo cosi d’accordo. Io e Tina ci vogliamo bene ed entrambi diamo la nostra priorità alla serenità dei nostri tre figli.

Lei ha un nuovo compagno (Vincenzo Ferrara, ndr), che considero una persona eccezionale. Ci siamo sentiti al telefono qualche giorno fa e mi ha fatto piacere parlargli». Ultimamente si parla sempre più di un possibile secondo matrimonio di Tina… «Ho notato anche io che sono sempre di più i media che hanno dato questa notizia. Ne abbiamo parlato anche io e Tina. A tal proposito la mia opinione è: perché no? Non so se il matrimonio si terrà oggi o chissà quando. Ma sono sicuro che si farà e io ne sono felice, perché loro due stanno benissimo insieme».

Il testimone di Tina, al suo matrimonio, lo faresti? «No, credo che non sarebbe il caso. Tanto io comunque c’ero, ci sono e continuerò a essere presente nella vita di Tina. Anche alle 5 del mattino, lei sa che io ci sono anche solo per una parola di conforto». Visto che attualmente sei single, se Maria ti proponesse il trono a Uomini e Donne, cosa le risponderesti?
«Sfido chiunque a dire di no a Maria. È a lei che devo la vita dei miei tre figli, visto che è proprio durante alcune puntate di Uomini e Donne che ho conosciuto Tina e poco dopo è sbocciato il nostro amore, seguito dal matrimonio e da tutte le belle cose che ci sono accadute.

Non a caso i miei tre bambini si chiamano  Mattias Maria, Francesco Maria e Gianluca Maria. Per una strana casualità, Maria è anche il mio secondo nome e anche quello di Tina. Insomma, se Maria mi chiamasse, non potrei mai dirle di no. Perché dire di no a una persona che ha fatto così tanto per me sarebbe come dire di no a un pezzo della mia vita».
Sul fronte lavorativo, stai vivendo un momento d’oro…

«Il 2019 ha portato una bellissima evoluzione, visto che dopo tanti anni di lavoro come hair stylist, rimanendo nello stesso settore, ho avuto Popportunità di collaborare con una prestigiosa società e adesso mi occupo di numerosi saloni sia come coordinatore che come creativo. Ruoli stimolanti che mi stanno regalando delle grandi soddisfazioni. A livello televisivo, invece, sto continuando a occuparmi di tutorial nella trasmissione di Barbara d’Urso Pomeriggio Cinque. In più, ci sono altri progetti molto importanti che bollono in pentola, ma per il momento non posso ancora dire nulla».

Ti piacerebbe se i vostri figli scegliessero di lavorare nel campo lavorativo tuo o di Tina? «Ho perso mio padre quando ero molto piccolo: avevo 14 anni mentre lui ne aveva 40. E questo mi ha spinto a trovare la mia strada da solo. Ecco, mi piacerebbe se i nostri figli decidessero di intraprendere la propria via mettendoci lo stesso impegno e lo spirito di sacrificio che abbiamo messo io e Tina nel corso della nostra carriera. Tina, pur venendo da una famiglia normalissima, ha raggiunto traguardi prestigiosi sul fronte professionale e oggi, meritatamente, si trova all’apice, visto e considerato quanto è seguita in Tv. Non mi importa se Mattias, Francesco e Gianluca decideranno di seguire le nostre orme, l’importante è che siano convinti e che ce la mettano tutta, forti dei valori che gli abbiamo insegnato».

Non capita così frequentemente che un uomo parli così bene della sua ex moglie… «Devo ammettere che, specialmente da quando non stiamo più insieme, molti giornalisti, nel corso delle varie interviste, hanno cercato di convincermi a parlare male di lei. E questo mi dispiace molto, perché mi porta a pensare che forse il negativo continui ad andare di moda mentre quelli come me no. Per come sono fatto io, se avessi avuto qualcosa contro Tina, l’avrei tranquillamente detto. I nvece no, perché io e lei siamo stati bravi a costruire un rapporto all’insegna dell’intelligenza».

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.